Europa League: vince l’Atletico Madrid, cade il Bilbao a Lisbona

Archiviate le sfide di Champions, il giovedì di Europa League ha regalato due grandi partite in semifinale, da una parte il derby spagnolo fra Atletico Madrid e Valencia, dall’altra il match tutto iberico fra Sporting Lisbona e Athletic Bilbao.

A Madrid i padroni di casa hanno superato la squadra di Emery con un perentorio 4-2, mattatore della serata ancora una volta Falcao autore di una doppietta. Passano in vantaggio i biancorossi proprio con il colombiano che realizza di testa al 18’, in chiusura di tempo gli ospiti trovano il pari con Jonas.

Nella ripresa parte alla grande l’Atletico che nel giro di cinque minuti trova due reti: al 49’ Adrian ed al 54’ Miranda, il Valencia accusa il doppio colpo e capitola definitivamente nel finale con il gol del 4-1 siglato al minuto 78 ancora da Falcao. Al 90esimo però arriva il gol di Ricardo Costa per i valenciani che rimette in discussione il passaggio del turno, ridando così speranza agli ospiti i quali la prossima settimana saranno chiamati ad una grande prestazione al Mestalla se vorranno conquistare l’accesso alla finale del 9 maggio di Bucarest.

A Lisbona lo Sporting si impone in rimonta 2-1 recuperando una gara che si era complicata ad inizio ripresa con il vantaggio esterno firmato al 54’ da Aurtenetxe. La reazione biancoverde si concretizza tutta nel quarto d’ora finale con il gol del pari di Insua al 76’ e la rete della vittoria di Capel quattro minuti dopo.

Giovedì prossimo si deciderà tutto: se sarà una sfida solo spagnola, oppure se lo Sporting Lisbona avrà l’occasione di tornare in finale per conquistare quella coppa sfuggita nel 2005 in casa contro il CSKA.

Matteo Ciofi

20 aprile 2012


Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook