Esonerato il tecnico del Cesena Giampaolo. Chi siederà sulla panchina dei romagnoli?

di Luigi Rubino

Ancora un esonero di un allenatore su una panchina di serie A.  A farne le spese questa volta è Marco Giampaolo, tecnico del Cesena, dopo la sconfitta di Parma ( 2 -0). Ad annunciare il licenziamento è  stato il presidente della squadra romagnola, Igor Campedelli, in un comunicato stampa apparso sul sito della società. ” E’ un cambio che ho dovuto fare per dare nuova grinta e forza alla squadra. Non è una decisione di pancia, ma non abbiamo neppure pensato al sostituto” Sono le immediate dichiarazioni del presidente del Cesena, subito dopo la fine del match contro il Parma. Sul nome del possibile sostituto, Campedelli non si è sbilanciato: ” Non abbiamo pensato a nessuno, perchè avevamo piena fiducia in Giampaolo. Ora vedremo. Faremo dei sondaggi e presto comunicheremo il nome del nuovo tecnico. Ci ha purtroppo colpito la mancata reazione della squadra e la sua pesantezza mentale. La squadra ha disatteso le promesse, ma non va però colpevolizzata” ha chiarito il presidente.

Tra i nuovi papabili allenatori che potrebbero sedere sulla panchina della squadra romagnola c’è quello del tecnico ravennate Davide Ballardini, seguito da Giuseppe Iachini e  Pasquale Marino. Giampaolo è la quinta panchina che salta in serie A, dopo quelle di Donadoni e Pioli licenziati rispettivamente dal Cagliari e dal Palermo, addirittura ad agosto, prima dell’inizio del campionato. Poi è  toccato a  Gasperini fatto fuori dall’ Inter e Bisoli dal Bologna. I tifosi intanto sono preoccupati anche perchè dopo dieci giornate la loro squadra è  ultima in classifica con appena 3 punti, senza aver vinto una partita.

 

31 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook