Toro che marcia! Vince anche a Verona e consolida il primato

RESISTE IL PADOVA AL SECONDO POSTO, VITTORIOSO SUL BRESCIA. LA SAMP NON SA’ PIU’ VINCERE.  IL PESCARA RECUPERA POSIZIONI ED E’ QUARTO. SI FA AVANTI LA REGGINA. PRIMA VITTORIA DEL GUBBIO IN CAMPIONATO

Netta affermazione del Torino che vince a Verona ( 3 – 1 ), confermando il primato in classifica, dopo la nona giornata di B. Impressionante finora il cammino della squadra granata che, contro gli scaligeri, centra la sua quarta vittoria consecutiva ( la quinta in trasferta). Per il Verona, infatti non c’è stato niente da fare. Ora i veneti sono posizionati  a centro classifica, Le reti per il Toro sono state realizzate dal bomber Bianchi, con un poderoso colpo di testa, Sgrigna e Ebagua nel finale. Resiste il Padova al secondo posto. I veneti liquidano in casa il Brescia ( 2 – 1).

Determinanti i 2 gol di Cutolo; bello soprattutto il secondo, dopo un ubriacante slalom tra i difensori bresciani. Mezzo passo falso della Sampdoria nell’incontro casalingo contro il Sassuolo ( 1 – 1).  I blucerchiati non vincono ormai da tre partite e c’è aria di contestazione tra la tifoseria. Solo un’autorete di Pomini ha infatti consentito ai genovesi di evitare la sconfitta interna contro l’ottimo e sorprendente Sassuolo, ora in terza posizione. Un gol di Sansovini al 56′ consente al Pescara di battere il Cittadella ( 1 – 0 ) e portarsi verso le zone alte della classifica. La squadra di Zeman, in verità, pur avendo lottato non ha entusiasmato e contro il Cittadella ha sofferto molto. Decisive infatti alcune parate dell’estremo e giovane difensore pescarese Anamia sui pericolosi tiri degli avanti ospiti. Torna a vincere il Livorno di Walter Novellino sull’Albinoleffe ( 4 – 0). Ottima la prova dell’intero collettivo toscano che  non ha mai avuto difficoltà di fronte ai bergamaschi apparsi in difficoltà soprattutto in difesa.  Sarà veramente dura salvarsi,ma c’è tempo per recuperare! Prima vittoria stagionale del Gubbio davanti al proprio pubblico contro la Nocerina ( 2 -1).  La rete decisiva è di Ragatzu nei minuti finali dell’incontro, dopo l’errore dal dischetto di Farias nel primo tempo e la rete del vantaggio siglata da Ciofani. Per i campani il pareggio momentaneo è di De Liguori. Vince, invece, la Juve Stabia contro l’Ascoli  ( 2 – 1), davanti ad un pubblico che si esibisce, in segno di protesta contro la penalizzazione in classifica decisa dal Palazzo, con la classica “panolada” Per i campani è la quarta vittoria consecutiva. Determinanti le prove di Cazzola ed Erpen, insieme alle reti siglate da Sau e Mbagoku. Grande colpo del Varese cha sconfigge il Livorno in trasferta ( 2 – 1). Il gol vincente per i lombardi è di Cellini nel finale dell’incontro. Per il neo allenatore varesino Maran è la seconda vittoria consecutiva, da quando è stato ingaggiato dalla squadra lombarda. Importante passo in avanti della Reggina che, nel posticipo serale della domenica, annienta il Bari ( 3 – 1), agganciando proprio i baresi in classifica. Protagonista del match il baby siciliano Antonino Ragusa, autore di due gol. Il Vicenza porta via un punto dallo “Zecchini” di Grosseto. Finisce 1 a 1, ma i toscani hanno sprecato molto. Per i veneti, invece è ancora rinviata la prima vittoria in questo campionato. In parità ( 1 -1 ) finisce anche la sfida tra Modena e Crotone. I padroni di casa riescono a pareggiare in 10  uomini, grazie ad un’autorete di Eramo, lo stesso autore della rete calabrese.

Risultati 9 giornata

Albinoleffe –  Livorno      0 – 4
Empoli – Varese              1 – 2
Grosseto – Vicenza         1 – 1
Gubbio – Nocerina           2 – 1
Juve Stabia – Ascoli        2 – 1
Modena – Crotone           1 – 1
Padova – Brescia            2 – 1
Pescara – Cittadella        1 – 0
Reggina – Bari                  3 -1
Sampdoria – Sassuolo    1 – 1
Verona – Torino                1 – 3

Classifica:

Torino      punti               23
Padova      ”                   20
Sassuolo    ”                  17
Brescia       ”                  16
Pescara      ”                  16
Livorno        ”                  15
Reggina       ”                 14
Bari              ”                  14
Sampdoria   ”                 14
Grosseto       ”                 14
Verona          ”                 12
Varese           ”                12
Juve Stabia   ”                 12
Cittadella       ”                 10
Albinoleffe      ”                 10
Nocerina                             8
Empoli            ”                   7
Gubbio            ”                   7
Crotone           ”                   6  ( – 1 )
Modena           ”                   6
Vicenza            ”                  4
Ascoli                ”                 2  ( – 6 )

 

 

di Luigi Rubino

 

10 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook