Il Toro incorna la Samp e conserva, con il Padova, la testa della classifica. Rallenta il Brescia a Modena

di Luigi RUBINO   

TRA GLI ALTRI RISULTATI DELLA 7 GIORNATA, ILSASSUOLO  SI IMPONE A VARESE. VINCONO IN TRASFERTA ANCHE LE DUE SQUADRE CAMPANE NEO PROMOSSE NOCERINA E JUVE STABIA.

Prima erano in tre a comandare, ora sono rimaste in due… Padova e Torino vincono alla grande in trasferta e continuano speditamente la loro marcia. Bloccato, invece, sul pari ( 1 – 1 ) il Brescia, che slitta al secondo posto in classifica. Significativa la vittoria del Toro sulla Sampdoria ( 2 -1), la quale subisce la sua prima sconfitta della stagione davanti al pubblico di casa.

I blucerchiati hanno giocato con grande determinazione, riuscendo a portarsi in vantaggio con Costa, ma il Toro, è il caso di dirlo, prende per le corna l’avversario e riesce a capovolgere in contropiede il risultato con il solito Bianchi. L’altra capolista, il Padova confeziona una splendida vittoria sull’ Empoli per 4 a 2. La squadra veneta risponde immediatamente allo svantaggio iniziale, portandosi in vantaggio in 12 minuti con Cacia e dilagando poi con Milanetto e Cutolo. Il Sassuolo vince con una rete di Sansone ( 1 – 0) la sfida in trasferta con il Varese, in piena crisi. Esonerato l’allenatore Carbone. La squadra varesina, per la sfida di martedi con il Vicenza, è stata affidata all’allenatore in seconda Stefano Bettinelli. Il Brescia  viene bloccato da un volitivo Modena.( 1 – 1 ). Tra i marcatori del Brescia ancora Feczesin. Scoppiettante prestazione del  Pescara che liquida con un sonoro 5 a 3 l’Albinoleffe. Al 7′ un’autorete di Previtali apre la festa che raggiunge livelli altissimi quando Insigne al 43′ segna la terza rete, festeggiano la convocazione con l’Under 21. Nella ripresa, continuano i gol. In rete ancora il promettente ed interessante Immobile, ( quinto centro in campionato). Emozionante pari tra Grosseto ed Ascoli ( 3 a 3). In cattedra Lupoli autore di due reti per i toscani, che si attestano al quinto posto. Grande colpo della Juve Stabia che batte la Reggina  (2 -1) al “Granillo” di Reggio Calabria, racimolando tre importanti punti per la classifica. La squadra campana, in svantaggio per una rete realizzata da Missiroli, riesce a capovolge il risultato grazie ai gol di Sau e Raimondi. Seconda vittoria stagionale della Nocerina, che espugna il “Tombolato” battendo il Cittadella con un uomo in meno e rimontando lo svantaggio iniziale degli avversari.La Nocerina con questa affermazione si porta a 8 punti, scavalcando i veneti in classifica. Divertente partita all’ “Ezio Scida” e pareggio finale ( 2 -. 2)  tra  Crotone e Vicenza. Un risultato questo, che, vista la classifica, non accontenta nessuna delle contendenti. Finisce giustamente in parità ( 1 -1) la sfida tra le neo promesse Gubbio e Verona. I primi ottengono il loro terzo pareggio consecutivo, gli scaligeri si assestono in una posizione di classifica tranquilla. Vittoria di misura del Bari ( 1 -0) sul Livorno, grazie ad un colpo di testa di Borghese nei primi minuti di gioco. Con questa affermazione la squadra pugliese aggancia in classifica la squadra toscana. 

Risultati 7 giornata

Bari – Livorno                 1 – 0

Cittadella – Nocerina     1 -3

Crotone – Vicenza         2 – 2

Empoli – Padova           2 – 4

Grossseto – Ascoli        3 – 3

Gubbio – Verona           1 – 1

Modena – Brescia         1- 1

Pescara – Albinoleffe   5 – 3

Reggina – Juve stabia 1 – 2

Sampdoria – Torino     1 – 2

Varese -. Sassuolo      0 – 1

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook