Napoli: notte magica! Battuto il Villareal in Champions

GLI AZZURRI AFFONDANO IL “SOTTOMARINO” SPAGNOLO CON  HAMSIK E CAVANI SU RIGORE. ORA LA SQUADRA E’ SECONDA NEL GIRONE, DAVANTI AL MANCHESTER CITY. LAVEZZI NON SEGNA, MA SONO DECISIVE LE SUE ACCELERAZIONI.
                          
Il Napoli torna a giocare al S. Paolo in Champions, dopo 21 anni e lo fa in maniera splendida, regalando ai suoi tifosi una notte magica contro gli spagnoli del Villareal, sconfitti senza attenuanti per 2 a 0. Gara che inizia subito bene per i padroni di casa. Il gol azzurro arriva al 14′: Lavezzi crossa al centro, difesa spagnola distratta, Hamsik aggancia e, tutto solo, mette dentro il pallone del vantaggio. Al S. Paolo è subito festa!

Passano pochi minuti e il Napoli parte in contropiede con Gargano che serve Lavezzi. L’argentino è atterrato in area da Gonzalo Rodriquez. E’ rigore. Trasforma Cavani, che segna il suo nono gol in Europa. Il Napoli continua a giocare alla grande, anche perchè questa volta gli spagnoli sembrano frastornati, incapaci di concludere. Unica conclusione degli ospiti al 44′ con Camunas respinta dalla difesa azzurra. Nella ripresa, il Villareal parte più determinato. Rossi prova a bucare De Sanctis, che però è attento e para. Il Napoli controlla la partita e in qualche occasione con Lavezzi e Cavani mette in difficoltà la squadra iberica. Al 77′ grossa occasione per gli spagnoli con Nilmar che però in rovesciata sbaglia la conclusione, dopo una buona giocata di Zapata. Più tardi Mascara sostituisce Hamsik. Gli spagnoli insistono e Mazzari dà respiro al “Pocho” sostituendolo con Santana. La partita poi finisce. Il S. Paolo e una città sono in delirio!

Napoli – Villareal  2 – 0

Marcatori: 14′ Hamsik, 17′ Cavani ( r)

di L.R.

 

28 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook