Parma – Roma 1-3: i giallorossi sanno anche soffrire

Parma – Roma 1-3: i giallorossi sanno anche soffrire

Parma - RomaTerza vittoria consecutiva per la Roma che vola al comando insieme al Napoli.
A differenza delle gare precedenti la Roma è più contratta e non prende saldamente in mano le redini della partita; infatti il Parma la mette seriamente in difficoltà in più di un’occasione con le sgroppate di Biabiany (che ha vita facile con Balzaretti dalla sua parte). La spinta sulla fascia destra porta quindi al vantaggio i gialloblu che passano con un gran colpo di testa di Biabiany. La roma nel corso del primo tempo colleziona delle occasioni: la più nitida con Maicon che tira fuori da posizione molto vantaggiosa. Il primo tempo termina col vantaggio del Parma per 1-0.

La ripresa riserva qualcosa di diverso e dopo l’uscita dal campo di un Ljajic fuori dal gioco e con l’ingresso di Gervinho la Roma mette in difficoltà gli avversari e riesce a pareggiare con Florenzi servito da Pjanic. La Roma dopo il pareggio ha il pieno controllo del match e con pazienza aspetta il momento giusto per sferrare l’attacco decisivo. Il gol del vantaggio arriva con l’uomo più rappresentativo. Totti,servito da un tocco di Strootman a scavalcare la retroguardia ducale, è freddissimo davanti a Mirante, lo mette a sedere e scarica comodamente in fondo al sacco sotto il settore giallorosso. La partita però ancora è in bilico: la Roma mantiene il controllo del pallone ma non da l’impressione di essere totalmente tranquilla finchè Gervinho se ne va sulla destra, entra in area di rigore e viene steso guadagnando un calcio di rigore. Totti, uscito dal campo per ricevere la standing ovation, non può quindi calciare e dal dischetto si presenta Kevin Strootman il quale decide di spaccare la porta tirando una sassata col pallone che si insacca sotto la traversa a circa 130 orari!
La Roma convince ancora e dimostra di aver trovato un equilibrio ed una tranquillità che trasmette al gruppo la consapevolezza dei propri mezzi; unica nota stonata Balzaretti, che sembra un pesce fuor d’acqua. Si approccia al derby nelle condizioni mentali migliori e lascia ben sperare i propri tifosi.

PARMA 1 – ROMA 3

MARCATORI: BIABIANY, FLORENZI, TOTTI, STROOTMAN (RIG.).

di Gabriele Serraglia

17 settembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook