Scoperto a Padova un nuovo antivirale efficace su tutti i virus influenzali

Un recente studio condotto dai ricercatori delle università di Padova di Perugia e di Cambridge ha portato alla scoperta di un nuovo antivirale universale capace di essere efficace su tutti i virus influenzali del ceppo A, B e addirittura sul H5N1 il temibile virus responsabile dell’aviaria.
Lo studio è stato pubblicato su PNAS (Proceedings of the national academy of sciences ) e potrebbe avere  dei risvolti importanti sul controllo delle pandemie.

Come spiega Piero Palù, microbiologo dell’Università di Padova: ! “Si tratta dei primi farmaci disegnati razionalmente al computer sulla base delle strutture cristallografiche di due proteine del virus influenzale che costituiscono il complesso replicativo del virus e interagiscono strettamente tra di lor. Si può ora pensare di modificare ulteriormente queste sostanze per renderle ancora più selettive e soprattutto farmacologicamente disponibili.

Lo studio ha preso in esame 3 milioni di composti per valutarne l’efficacia e da questi 2 sono risultati particolarmente idonei.
Questa scoperta potrebbe portare veramente a nuovi scenari molto interessanti dal punto di vista farmacologico, soprattutto alla luce del fatto che i farmaci antinfluenzali attualmente a disposizione è soggetto al processo di adattamento dei virus che ne diminuisce l’efficacia.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook