Auto elettriche: Tra 10 anni batterie migliori

Tra circa dieci anni le batterie delle auto elettriche saranno così evolute da potere durare fino a quattro volte di più e di conseguenza essere molto più autonome di quelle attuali. A diffondere la notizia Giovanni Pede, capo del laboratorio ”Veicoli a basso impatto ambientale” dell’Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente (Enea). Pede ha anche riferito che i lavori sono già iniziati e che si stanno progettando inoltre batterie più leggere di quelle in uso. I progressi fatti dal 2000 ad oggi ci fanno ben comprendere di come le cose siano cambiate in meglio (oggi le batterie durano il doppio rispetto 10 anni fa) di conseguenza si può ben pensare che fra dieci anni l’auto elettrica possa diventare una realtà molto più diffusa, efficiente nelle prestazioni e quindi in grado di porsi come valida alternativa all’uso di auto a benzina.

Il commissario Enea Giovanni Lelli ha invece dichiarato che si sta lavorando anche per far si che vi siano,  in futuro, un numero maggiore di postazioni per ricaricare le auto, il problema attuale difatti non sta tanto nella scarsa durata delle auto elettriche ma nella mancanza di punto dove ricaricarle, cosa che frena il loro utilizzo e la loro vendita.

 

di Enrico Ferdinandi

19 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook