Mario Tennis Aces – Prime impressioni dal torneo in anteprima!

Mario Tennis Aces – Prime impressioni dal torneo in anteprima!

Il week end appena trascorso ci ha regalato delle bellissime giornate di sole e, per i più fortunati, i primi giorni di mare dell’anno, ma ci ha anche permesso di mettere le mani sul prossimo titolo in uscita su Nintendo Switch: Mario Tennis Aces.

Il nuovo gioco sportivo con Mario e compagni è stato finalmente presentato da Nintendo a tutti i possessori di Nintendo Switch tramite un torneo online gratuito (dal 1 al 4 giugno) che ci ha permesso di assaporare le potenzialità di questo titolo con la possibilità, per i giocatori più abili o per i più fortunati del globo, di vincere anche qualche premio, e noi di 2duerighe.com ovviamente non potevamo resistere al richiamo della grande casa di Kyoto ed abbiamo scaricato e provato per voi questo nuovo titolo.

Tennis si, ma con qualche aggiunta!

Ovviamente, come per Mario Kart o qualsiasi altro titolo sportivo targato Nintendo e con Mario e compagni come protagonisti, anche in questo Mario Tennis Aces non ci siamo trovati tra le mani il solito gioco di tennis, ma bensi un buon compromesso tra un titolo sportivo ed un titolo arcade. Le regole base sono esattamente quelle del tennis con solamente l’aggiunta di colpi potenti, acrobazie folli e mosse speciali, che rendono tutto molto bello da vedere ed imprevedibile.

Tuttavia seppur non ci siamo trovati a giocare ad un titolo classico sul tennis, dobbiamo ammettere che nello scontro uno contro uno disponibile nel torneo, avere un minimo di basi dello sport già in precedenza ci ha permesso di avere la meglio, o almeno di riuscire a gareggiare alla pari, anche contro avversari che avevano già padroneggiato le meccaniche di gioco, facendoci sfruttare strategicamente ogni centimetro del campo di gioco per portare a casa dei punti.

Bisogna avere cura delle proprie racchette!

Ci sono state principalmente due innovazioni che ci hanno lasciati piacevolmente sorpresi e che nel gioco completo ci auguriamo possano essere al centro di alcuni mini giochi o di modalità particolari di sfida, ovvero la barra dell’energia e la “vita” delle racchette.

Giocando in maniera precisa, caricando i colpi ed effettuando particolari tipi di mosse, avremo modo di caricare una barra dell’energia, che ci permetterà a sua volta di effettuare mosse speciali o di rallentare il tempo per riuscire a recuperare palline impossibili o per provare a parare colpi speciali dei nostri avversari. Questa particolarità rende davvero tecnico il gioco, perché permetterà al giocatore molto abile di vincere in modo schiacciante su un avversario non troppo allenato, ma renderà anche spettacolari le partite tra giocatori molto tecnici.

Inoltre, le nostre racchette non sono infinite ed indistruttibili! In questo torneo online in particolare, avevamo a disposizione solo due racchette, ed una volta rotte entrambe, avevamo perso automaticamente la partita. Le racchette si romperanno quando non prenderemo col giusto tempismo i colpi speciali dei nostri avversari, e quindi starà al giocatore decidere se rischiare il tutto e per tutto nel tentativo di recuperare una palla decisamente difficile o se perdere lo scambio ma mantenere la racchetta intatta.

Limitazioni e personaggi giocabili

In questi quattro giorni di prova, abbiamo avuto modo di provare solo alcuni personaggi del roster disponibile di Mario Tennis Aces ovvero Mario, classico tennista versatile, Peach con il suo gioco tecnico, Yoshi e la sua velocità e il potentissimo Bowser, lento ma veramente dai colpi letali. Inoltre guadagnando punti si possono sbloccare Waluigi, Toad, Spunzo, Rosalinda, Categnaccio.

Inoltre come modalità erano disponibili solo l’allenamento contro la CPU e il torneo online uno contro uno con altri giocatori dal mondo, dove fortunatamente non abbiamo riscontrato grossi problemi ne di connessione ne di lag. All’inizio di ogni match veniva mostrata la nostra connessione e quella dell’avversario, ma anche contro avversari con una linea inferiore alla nostra non abbiamo riscontrato problemi e questo è un buon punto a favore di un titolo che con grande probabilità punterà molto sul gioco online.

In conclusione possiamo dire che questi giorni di torneo online in anteprima di Mario Tennis Aces ci hanno soddisfatto alla grande, presentando un titolo molto bello visivamente e che funziona alla perfezione, sia come precisione di movimenti che come reattività negli scambi più accesi. Ci auguriamo che Nintendo sappia sfruttare al meglio questa buona base e che presenti al lancio, un titolo ricco di modalità, magari non tutte online ma con un occhio di riguardo anche al multiplayer locale o al single player. Vi ricordiamo che il titolo è previsto per il 22 giugno del 2018, quindi manca davvero poco per poter mettere le mani sul nuovo titolo sportivo di Nintendo!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook