Moda e mito: di che scarpa sei? Perry Ellis & Squalo vs Nike Air Max & Adidas Stan Smith

Moda e mito: di che scarpa sei? Perry Ellis & Squalo vs Nike Air Max & Adidas Stan Smith
Adidas Stan Smith

Immersione parziale nel mondo della moda; oggi parliamo di scarpe, precisamente  di sneakers.
Con il termine sneakers, si intende la classica scarpa sportiva con la suola in gomma ed il rivestimento superiore in cuoio o in tela, praticamente quelle che comunemente chiamiamo scarpe da ginnastica. Ogni anno ne arrivano sul mercato vari modelli, nuove marche e varie rivistazioni ma oggi cercheremo di capire quali hanno fatto la storia e sono diventate “mito” e quali sono state delle meteore segnando solo la moda del momemento.
Partiamo dalle “meteore”:

Perry Ellis: in voga sopratutto nel biennio 2001-02, scarpa da ginnastica ma con un taglio non eccessivamente sportivo. Sicuramente il colore più classico era bianco con la striscia blu ma ne sono uscite alcune di dubbio gusto completamente argentate o dorate, il costo non troppo esoso ha consentito una diffusione larga seppur di breve durata.

Perry Ellis
Perry Ellis

Nike Air Max Plus: chiamate più comunemente “squalo”, uscite nel 1998 hanno spopolato e lo hanno fatto con quasi tutti i colori a disposizione sul mercato: dai modelli più classici bianco o grigio, passando per il blu con sfumature gialle fino alle più appariscenti di colore arancione acceso.

Air Max Plus - Squalo
Air Max Plus – Squalo

I “miti”:
Nike Air Max Classic: la Nike produce scarpe denominate “Air Max” dal 1987 e prendono questa denominazione per la tecnologia Air Visibile. Il modello preso in considerazione (Air Max Classic o BW) esce nel 1991 e sarà la scarpa Air Max più venduta di tutti i tempi. Varietà e accostamenti di colori di ogni tipo, da completamente nera fino ai colori tropicali così da soddisfare tutti i gusti. Un modello intramontabile che ha segnato tantissime generazioni ed in voga, nonostante il prezzo poco popolare, ancora oggi. Qualche curiosità inerente a questo colosso del mercato:
– La canzone “Revolution” dei Beatles fu utilizzata per lo spot delle Air Max.
– Le Air Max Classic  sono uno dei capi saldi dell’abbigliamento della sottocultura “gabber”, quindi immancabili ai rave.

Nike Air Max Classic

Adidas Stan Smith: uscite nel 1964 sono probabilmente la scarpa da tennis più popolare al mondo. Completamente bianche con il nome del tennista Stan Smith sulla linguetta ed il simbolo (trifoglio) dell’Adidas sul tallone con dei fori sulla parte laterale a disegnare le tre bande del marchio. Al contrario di tutte le altre scarpe utilizzate allora sui campi da tennis, la Stan Smith non era prodotta in tela ma completamente in pelle e risulterà sempre prima in classifica tra le vendite.
La Stan Smith, tra le fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90, diventerà l’emblema della cultura “casual” quindi vicina al movimento ultras e hooligans, arriveranno poi le Adidas Trimm Trab e l’anch’essa intramontabile City Series, ma la “scarpa bianca” è ancora oggi una tra le più amate

Adidas Stan Smith
Adidas Stan Smith

Dopo questo breve excursus resta solo una domanda: tu di che scarpa sei?

di Redazione

4 settembre 2014

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook