Bernie Sanders scende in campo per un altro candidato

Bernie Sanders scende in campo per un altro candidato

L’ex candidato alla nomination Democratica per le elezioni presidenziali del 2016 ha registrato un video a supporto del fratello Larry Sanders, candidato del partito dei Verdi nelle elezioni del collegio elettorale di Witney in Gran Bretagna.

L’intervento di un ex candidato presidenziale statunitense nelle elezioni parlamentari di un altro paese è di solito cosa più unica che rara e, nei casi in cui gli Americani sono intervenuti in ambiti che non fossero di loro competenza, l’intromissione è sempre stata vista come una deliberata violazione della sovranità nazionale.

In questo caso però l’intromissione è stata percepita in maniera positiva dalla maggior parte dei sudditi della Regina, in primis perché ad essere intervenuto è il socialista democratico Bernie Sanders, ex candidato alla nomination Democratica molto amato dalle sinistre di tutto il mondo, e, ancor più importante, perché in questa circostanza il senatore del Vermont è intervenuto a favore di suo fratello maggiore Larry, candidato del partito dei Verdi nelle elezioni del collegio elettorale di Witney in Gran Bretagna.

Larry Sanders, nato a Brooklyn, si è trasferito in Gran Bretagna nel 1969 per frequentare un master all’università di Oxford, dopo essersi laureato nella prestigiosa università americana di Harvard. Ottenuto il master, Sanders ha deciso di rimanere nel mondo accademico britannico, insegnando nel dipartimento di amministrazione sociale prima all’University of West London ed in seguito ad Oxford. A partire dagli anni 80 Larry è stato attivo politicamente nel partito Laburista inglese lasciandolo poi nel 2001 in seguita alla svolta voluta da Tony Blair che, secondo Sanders, aveva spostato il partito eccessivamente verso ‘destra’. In seguito a tale scelta si è unito al partito dei Verdi, per cui dal 2005 al 2013 ha svolto il ruolo di consigliere nella contea dell’Oxfordshire, occupandosi dei servizi sociali e sanitari.

Il 20 ottobre gli elettori del collegio elettorale di Witney saranno chiamati a sostituire l’ex primo ministro David Cameron — in Gran Bretagna il sistema maggioritario vuole che in caso di defezione di un parlamentare si torni al voto nel suo collegio per sostituirlo — dimessosi da parlamentare il 12 settembre scorso dopo aver spiegato come fosse impossibile per lui tornare a fare il semplice parlamentare dopo esser stato capo di governo. Proprio in favore del fratello candidato, Bernie Sanders ha registrato un video in cui ammette limpidamente di non essere un esperto di politica britannica ma dichiara di conoscere bene il fratello, i suoi valori ed il suo impegno per il sociale. Inoltre l’ex candidato democratico racconta di come il fratello maggiore sia stata una grande influenza nel corso della sua vita nel trasmettergli i valori per cui tutti noi lo conosciamo oggi.

Basterà dunque l’intervento di un politico dello spessore di Bernie Sanders a far vincere il fratello Larry in un collegio elettorale che dal 1983 (data della sua istituzione) ad oggi è sempre stato vinto da un candidato del partito conservatore?

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook