Ballottaggi: la Lega conquista Padova e M5S spodesta il Pd a Livorno

Ballottaggi: la Lega conquista Padova e M5S spodesta il Pd a Livorno

elezioni-comunali-ballottaggiNonostante il calo dell’afflusso alle urne che ha registrato il 49,5%, contro il 70,6% del primo turno, il centrosinistra perde quattro storiche roccaforti, in cui ha governato incontrastata da anni: Livorno, Padova, Perugia e Potenza, queste ultime anche capoluoghi di regione.

Vengono invece strappate al centrodestra: Bergamo, Biella, Cremona, Verbania, Pescara, Vercelli e Pavia.

Emblematico il caso di Livorno, la città che aveva affidato le proprie sorti al Pci fin dal dopo gurerra ed ora Filippo Nogarin, candidato per il Movimento 5 Stelle, con una campagna elettorale mirata, è riuscito a strappare la poltrona di sindaco a Marco Ruggeri, che per la prima volta nella storia della sinistra livornese è stato costretto ad andare al ballottaggio, perdendolo.

Il Movimento 5 Stelle ha pure vinto anche a Civitavecchia, nel Lazio e a Padova, dove il Pd ha subito un’altra clamorosa sconfitta, spodestando il candidato del centrosinistra Ivo Rossi, lasciando il governo al Carroccio, accodandosi al governo della Regione, guidata da Luca Zaia.

Il centrodestra ha pure riconquistato anche Teramo con Maurizio Brucchi, mentre a Potenza ha vinto Dario De Luca, esponente di Fratelli d’Italia, decretando una clamorosa sconfitta del centrosinistra, il cui candidato, Luigi Petrone del Pd, aveva sfiorato la vittoria al primo turno.

Il Pd si è confermato a Modena, battendo Giancarlo Muzzarelli (Pd), con l’avversario M5s Marco Bortolotti, contando sul sostegno della Lega nord, di Fratelli d’Italia e del Nuovo Centro Destra del modenese Carlo Giovanardi. Una conferma del Pd si è pure avuta a Terni e Bari, dove il nuovo sindaco è Antonio Decaro.

Sono stati poi strappati al centro destra dal Pd Vercelli, Verbania, Cremona, Biella, Pescara, Foggia e Bergamo al centrodestra. Da evidenziare lo scontro avvenuto a Pavia, dove Carlo Cattaneo, il giovane sindaco uscente di centrodestra ha perso la sfida cedendo il passo Massimo Depaoli del Pd.

Sebastiano Di Mauro
9 giugno 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook