Intervista a Mirta: “La musica che comunica e che cura”

Intervista a Mirta: “La musica che comunica e che cura”

Abbiamo intervistato Mirta Jacober, la cantatrice sciamana che esordisce nella discografia italiana con l’album “Trovo te”. Scoprite nella nostra video-intervista cosa ci ha raccontato.

Mirta Jacober è una cantautrice sciamana, che si discosta senz’altro dalla scena musicale italiana main-stream. È appena uscito il suo primo album “Trovo te”, che porta il titolo di una delle dieci canzoni contenute all’interno. Il disco esprime la particolare concezione che Mirta ha della musica, in un certo senso curativa: le persone possono raggiungere uno stato di benessere proprio attraverso la musica.

Nata nel 1976, si dedica alle arti già durante gli studi e si interessa anche al teatro e alla danza, oltre che al canto. Tra il 2008 e il 2011 intraprende un’intensa attività live per serate e festival nel Nord Italia e in Sicilia. Inizia a produrre il disco d’esordio “Trovo te” nel 2015, insieme a Massimo Zoara. Prodotto da QG Studio, hanno preso parte alle registrazione: Mirta, voce e cori, Saverio Dattoma, alla batteria, Alessandro Porri, al basso, Francesco Bifano, al pianoforte, Giovanni Risitano, alle chitarre acustiche e ukulele, Antonello Petroziello, alle chitarre elettriche, e Massimo Zoara, sinth e programmazioni.

Trovate qui l’intervista a Mirta, per scoprire qualcosa di più sul suo mondo musicale e sul suo album d’esordio, che merita un ascolto.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook