(VIDEO) Intervista a Marco Masini: “Il mio brano di Sanremo per guardare indietro, senza nostalgia”

(VIDEO) Intervista a Marco Masini: “Il mio brano di Sanremo per guardare indietro, senza nostalgia”

Continuiamo ad incontrare i protagonisti del prossimo Sanremo 2017, questa volta è il turno di Marco Masini, in gara con il brano “Spostato di un secondo”

E’ la sua ottava volta a Sanremo ed è nuovamente pronto a calcare il palco dell’Ariston. Lo farà con il suo nuovo brano “Spostato di un secondo” scritto da Marco Masini, Zibba e Diego Calvetti, che dà anche il titolo al nuovo album in uscita il 10 febbraio.

Marco Masini porterà sul palco una canzone molto radiofonica e che vi entrerà in testa già dal primo ascolto. Per la serata delle cover invece, la scelta è ricaduta su “Signor Tenente” di Giorgio Faletti, che ha deciso di non farci ascoltare in presentazione stampa per lasciarci la sorpresa. Insieme al disco, abbiamo ascoltato anche tutto il nuovo album “Spostato di un secondo”, un album che esplora le sonorità elettropop pur rimanendo riconoscibile come un album di Marco Masini.

Lo abbiamo incontrato ed intervistato per farci raccontare qualcosa in più prima della sua esperienza al Festival ed in vista dell’uscita del nuovo album. Marco Masini sarà anche in tournée da aprile 2017 nei più importanti teatri italiani, le date a seguito dell’intervista.

INTERVISTA A MARCO MASINI: “Il mio brano di Sanremo per guardare indietro, senza nostalgia”


IL TOUR DI MARCO MASINI – LE DATE

prodotto e organizzato da Color Sound

il 30 aprile al Teatro Verdi di Montecatini(PT),
il 3 maggio al Teatro delle Muse di Ancona,
il 5 maggio all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma,
il 7 maggio al Linear Ciack di Milano,
il 9 maggio al Teatro Massimo di Pescara,
il 10 maggio all’Obihall di Firenze,
il 13 maggio al Teatro Colosseo di Torino,
il 14 maggio al Teatro Verdi di Pisa,
il 16 maggio al Teatro Politeama Greco di Lecce,
il 20 maggio al Palabanco di Brescia e
il 27 maggio al Gran Teatro Geox di Padova.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook