Fergie spiega il significato del suo ultimo singolo “M.I.L.F.$”

Fergie spiega il significato del suo ultimo singolo “M.I.L.F.$”

Fergie, leader femminile dei Black Eyed Peas torna alla carriera da solista con un singolo e un video che sta facendo parlare tutto il web.

Il nuovo singolo di Fergie è uscito solo una settimana fa e sta già facendo notizia, se ne parla su tutti i social. Si chiama “M.I.L.F.$” e il video ufficiale vede la partecipazione di Kim Kardashian, Chrissy Teigen e Ciara, in sette giorni, ha raggiunto oltre 24 milioni di visualizzazioni su Youtube. Con un cast del genere è facile immaginare che Fergie abbia realizzato un videoclip molto “acceso”, ed infatti è proprio così. Vedere per credere.

Era un po’ di tempo che l’artista dei Black Eyed Peas non tornava con un singolo tutto suo, l’ultima sua pubblicazione discografica risale al 2007 con l’album “The Dutchess”. Oggi Fergie è tornata con un brano che sta facendo parlare molto ma soprattutto, salire le visualizzazioni sempre di più. A questo proposito la cantante ha rilasciato un’intervista in cui spiega il significato della canzone uscita lo scorso 1 luglio 2016.

E’ da tre anni che questa canzone era nell’aria, voglio che canzoni di questo genere siano un incoraggiamento per tutte le mamme a divertirsi. Voglio che le mamme si prendano cura di sè, che siano sensuali e anche un po’ sopra le righe, non c’è niente di male in tutto ciò” – continua Fergie – “La società cerca di insegnare cosa dovrebbero o non dovrebbero essere le mamme, invece è solo una liberazione potersi spingere oltre i propri limiti.

Il video mostra mamme celebri e famose svolgere attività quotidiane in atteggiamento un po’ sexy e provocatorio, la stessa Fergie ha dichiarato che durante le riprese il divertimento non è mancato e che presto potrebbe essere pubblicata un’altra versione del video, diversa da quella visto fino ad ora. Staremo a vedere.

Il prossimo album dell’artista uscirà entro la fine di quest’anno e si chiamerà “Double Dutchess”

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook