Dans la rue: il primo album dei Portugnol Connection

Dans la rue: il primo album dei Portugnol Connection

Portugnol-connection-dans-la-rueDopo anni di esibizioni e successi tra un pubblico di intenditori, i Portugnol Connection, lo scorso 10 aprile hanno dato alla luce il loro primo album Dans la Rue, che altro non è che un fantastico viaggio attraverso sè stessi e la musica che li caratterizza.

Chiaro fin dal titolo il messaggio che vuole veicolare questo album, perchè è proprio sulla strada della vita che avvengono gli incontri con le culture ed i personaggi di ogni tipo, con i quali poi si fa conoscenza e si socializza, attraverso ogni forma di dialogo, per poter trovare dei punti in comune che permettano la pacifica convivenza.

La musica ed i testi di questo album vanno ascoltati più volte, per assaporarli e farsi attraversare dalle emozioni della sapiente miscela musicale tra patchanka e ska, che passando tra il rock e richiami a ritmi folk celtici, i Portugnol Connection hanno saputo dosare con grande passione, suscitando in chi li ascolta chiare immagini mediterranee e di terre lontane che penetrano nel profondo dei sentimenti.

Il loro genere ibrido, nato dalla fusione di diversi generi e tradizioni musicali, attinge soprattutto dalla musica latina, creano un miscuglio di colori e suoni caldi e penetranti, che richiamano i ritmi giamaicani, resi ancora più intensi dalla mescolanza tra strumentazioni elettriche e i fiati dal forte sapore jazz.

I Portugnol Connection è un Gruppo milanese di musica patchanka con un repertorio che spazia anche fra reggae, ska, punk-rock, latin e jazz con un forte impegno politico e nel sociale.

Diverse sono le formazioni che si sono avvicendate negli anni; la formazione attuale nasce nel 20o9 ed è formata da Riccardo Bergottini («Il Presidente») alla voce e chitarra ritmica, Christian Carobene («Il Turco») alla voce, batteria e percussioni, Claudio D’Emilio («Il Ministro») al basso, Luca Telò («Euskal») alle tastiere, Alberto Pispero («Bebeto») alla tromba e filicorno, Marco Torresan («Il Maestro Torres») alla chitarra elettrica.

La Band ha partecipato a numerosi festival musicali nel sud Italia, in particolare in Calabria e nel Salento. Sono svariate le esibizioni in locali del nord italia, per Emergency a Novara, cena per raccolta fondi nel 2005, Circolo Arci Magnolia in occasione delle serate dedicate alla Manonegra e a Renato Carosone, alle Scimmie di Milano, in tre edizioni del “Musicassociando” di Porto Tolle, sono arrivati in finale nazionale al concorso per bands “Emergenza” e sono stati ospiti della trasmissione “Musicando Live” su Radioblabla Network.

Due dei cinque brani contenuti in questo primo lavoro verranno poi inclusi nell’album “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty” insieme ad artisti del calibro di Fiorella Mannoia, Frankie Hi-Hrg, Nicolò Fabi…

I prossimi appuntamenti con i live dei Portugnol Connection, sono il 7 Giugno 2014 ore 22.00 allo spazio eventi Hoibò di Via Benaco, 1 (M3 Lodi) – Milano e Giovedì 3 Luglio 2014 ore 21.30 su MWRadio, in diretta dalla MWCasa allo SkatePark di Monza in via Procaccini 7.

Questa la tracklist:
Dance la rue
Oriente Express
Il vino
Mackie Messer
Chango
La luna e il vento
Konfucio Roads
Poder mestizio
Il dislivello

Sebastiano Di Mauro
18 aprile 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook