Lady Gaga dà il via al tour mondiale – a Novembre l’unica data italiana

Lady Gaga dà il via al tour mondiale – a Novembre l’unica data italiana

Lady-Gaga-TourLa diva del pop Lady Gaga,  ormai acclamata in tutto il mondo con più  di 4 milioni di biglietti venduti torna con un nuovo tour mondiale  ”artRave:The ARTPOP Ball Tour” che celebra il nuovo album ARTPOP, debuttato alla prima posizione della classifica Billboard 200.
Il tour attraverserà il globo fino ad arrivare (o tornare)  in Nord America dove la cantante ha già registrato 7  sold-out a New York allo storico Roseland Ballroom, un record assoluto per un artista.
La tranche europea partirà da Anversa e toccherà le principali città europee, per l’Italia l’appuntamento per applaudire l’artista è per il 4 novembre 2014 al Mediolanum Forum di Milano
I biglietti per la data italiana di artRave: The ARTPOP Ball saranno in vendita dalle 10:00 di venerdì 14 febbraio su livenation.it e tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it. Gli iscritti al fan club ufficiale (Littlemonsters.com) avranno accesso alla prevendita esclusiva, dalle 9:00 di martedì 11 febbraio alle 15:00 di giovedì 13 febbraio.
I Titolari di carta American Express avranno accesso ad una prevendita dedicata dalle 12:00 di martedì 11 febbraio alle 12:00 di giovedì 13 febbraio (www.ticketone.it/americanexpress).
Gli iscritti a My Live Nation (www.livenation.it) potranno accedere alla prevendita esclusiva giovedì 13 febbraio, dalle 10:00 alle 15:00.
Si preannuncia una caccia al biglietto per assicurarsi un posto in quello che sarà uno degli eventi più attesi dei prossimi mesi. E’ già fuga di notizie per quanto riguarda la scenografia dello show, la stessa artista ha dichiarato che per un maggiore coinvolgimento il palco principale sarà collegato tramite una passerella ad un altro a metà parterre e saranno predisposti due PIT, ovvero due zone riservate dove entreranno solo i fan più “gaga”.

Info complete sulle date sul sito ufficiale www.ladygaga.com

Paolo Marco Rimmaudo
5 febbraio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook