Continua il successo per OTELLO al Teatro Licinium di Erba

di Sebastiano Di Mauro

Debuttato con grande successo venerdì 1 luglio proseguirà ogni venerdì e sabato sino al 6 agosto 2011 la grande tragedia di William Shakespeare, nella cornice di uno dei teatri all’aperto più apprezzati del Nord Italia, che vede OTELLO, il “mostro dagli occhi verdi”,  alla  sua  quarta rappresentazione consecutiva nei fini settimana di questo mese.

La  platea “sotto le stelle” del Licinium, con grande soddisfazione da parte degli organizzatori, registra sempre un grande afflusso di pubblico per lo spettacolo che anche quest’anno conferma l’indovinata scelta da parte dell’Accademia dei Licini di consacrare il Licinium alle opere del grande drammaturgo inglese.

Le prossime rappresentazioni di “Otello”, spettacolo in due tempi per la regia di Gianlorenzo Brambilla, dopo questo fine settimana, si svolgeranno il 22, 23, 29, 30 luglio, 5, 6 agosto , sempre alle ore 21.30, con recupero la domenica in caso di maltempo.

Ogni serata è preceduta dalla possibilità di prendere parte al “Percorso dei Sensi”, iniziativa gastronomica a tema, che accoglie il pubblico, lo introduce e lo accompagna in un percorso tutto emozionale, dove esperienze multiformi si susseguono dando vita a un viaggio che coinvolge tutti i sensi e che culmina, come tappa conclusiva, nella magica cornice del Teatro Licinium.

A fare da anfitrioni a questo appuntamento con il gusto – oltre alla Presidente dell’Accademia dei Licini, Luisa Rovida De Sanctis, che ha creato questa iniziativa nel 2010 – sono lo Chef Mauro Elli, raffinato depositario di una grande tradizione gastronomica locale, ed Elisabetta Frigerio, studiosa erbese di storia dell’alimentazione, i quali anche quest’anno hanno ideato una degustazione inedita, che trae ispirazione da ricette dell’epoca elisabettiana riproposte in chiave attuale con l’impiego di prodotti ‘eccellenti’ del territorio.

L’edizione 2011 del Percorso dei Sensi si presenta ancora più ricca e variegata, e sempre curatissima sia nei contenuti che nella forma estetica. Una delle specialità proposte (il ‘Lattughino ripieno’) trae letteralmente spunto da una frase di Iago a Roderigo, nel I Atto: “Il nostro corpo è il nostro bel giardino e la volontà, il giardiniere: piantare ortiche o seminare lattuga sta tutto nella nostra volontà …” a conferma dell’estrema accuratezza della ricostruzione storica all’interno del percorso gastronomico. Un’esperienza non solo gustativa e visiva, dunque, ma anche di matrice ‘colta’.

La degustazione ha luogo tutte le sere di spettacolo dalle ore 19.30 fino alle 21.00, con un’offerta libera a partire da 12 Euro, presso la terrazza panoramica di Villa Candiani, a pochi passi dalla Biglietteria del Teatro Licinium.

I biglietti per tutti gli spettacoli sono reperibili attraverso un servizio di biglietteria on-line, tramite il circuito Ticket.it. E’ inoltre attivo un punto vendita in città presso la Libreria di via Volta (Via Volta, 28 Erba). Info point a Erba: Erbalibri (C.so XXV Aprile 45) e Libreria Colombre (Via Plinio 27). Per ulteriori informazioni: www.ticket.it/licinium o tel. 02/54271.

Foto di Debora Barnaba

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook