Super Mario Maker il migliore dei mondi possibili

Super Mario Maker il migliore dei mondi possibili
Ecco l'editor in tutta la sua semplicità

Super Mario Maker: il gioco definitivo?

Quello che andiamo a recensire oggi non è un gioco, ma è molto di più. Da piccoli molti si saranno chiesti come vengono realizzati i livelli di Super Mario, quanto sarebbe stato bello crearne uno tutto proprio e così, dopo anni, circa trenta, Nintendo ci accontenta e lancia Super Mario Maker. Come ho già detto non si tratta di un gioco, ma di un vero e proprio editor di livelli che comprende tutto l’universo dell’idraulico più famoso al mondo.

La personalizzazione prima di tutto.

Non avremo una storia da seguire e questa è una novità per Nintendo. Tutto è incentrato sulla comunità che si sta creando attorno a questo titolo e quindi senza una connessione ad internet avrete in mano davvero ben poco. L’editor è piuttosto semplice da utilizzare, infatti con il vostro gamepad touchscreen vi basterà posizionare gli elementi dove volete ed il gioco è fatto: non ci sono codici o chissà cos’altro da fare.

Tutto è a portata di mano, o meglio non proprio tutto, perché non inizierete sin da subito con l’inventario al completo, infatti giorno per giorno Nintendo vi invierà nuovi elementi, nuovi sfondi e nuove grafiche. Si, perché potrete scegliere di giocare con la grafica degli anni 80 ad 8-bit oppure di usare quella recentissima di Super Mario U o magari quella del Super Nintendo, potrete giocare di giorno oppure di notte, sulla neve o in acqua. Le combinazioni sono infinite e questo rende Super Mario Maker un titolo fantastico per chi possiede una grande creatività ed inventiva, che manca sicuramente a chi scrive questa recensione. Nel corso del gioco sarà possibile prendere il funghetto misterioso, in grado di farci cambiare l’aspetto in qualche altro personaggio Nintendo, anche esterno alla saga di Mario, come quella di Earthbound o ExciteBike. Le variabili sono davvero tantissime e potrete creare tantissimi ibridi: unire le ali ad un pesce per vederlo volare non ha prezzo. Importante anche l’integrazione con gli Amiibo, che vi permetteranno di sbloccare contenuti esclusivi. In questa recensione abbiamo avuto modo di provare l’edizione limitata, in cui oltre ad un Artbook in cui sono presenti per esteso i vecchi livelli ed altre chicche, è presente un Amiibo di Mario del suo trentesimo anniversario. In pratica il fungo misterioso appena citato, passando gli Amiibo, acquisisce i suoi poteri e nel caso di questo diventerete giganti, lo schermo sembrerà una vecchia TV a tubo catodico ed i personaggi cattivi avranno baffetti e cappellino.

LimitedEdition
Ecco la nostra Limited Edition al completo!

Gameplay

Una volta che avrete creato un livello vi basterà caricarlo in pochi secondi online per confrontarvi con tutto il mondo, ma attenzione, dovrete completare la vostra creazione, perché non potrete caricarne una che non siete stati in grado di completarla voi stessi. Questo garantisce che la comunità non si carichi di livelli impossibili da risolvere. Avrete la possibilità di recensire e di lasciare un voto ai livelli che ritenete più interessanti, rendendo il popolo dei Maker il sovrano assoluto. Interessante è la modalità Sfida ai 100 Mario, in cui vi verranno assegnati un numero variabile di livelli, in base alla difficoltà che sceglierete, per creare una sorta di storia. Va sottolineato il fatto che in base alla grafica scelta cambierà il gameplay: Mario non salta, non cade, non fa le stesse azioni in tutti i suoi capitoli. Super Mario per NES, il primo per intenderci, sarà diverso da Super Mario Bros U in cui Mario qui può saltare sui muri o fare schiacciate verso il basso e dove il salto è più prolungato. Avrete l’intero universo Nintendo tra le vostre mani, quindi qualsiasi giudizio è rimandato: dipende tutto dalla vostra creatività.

Editor Super Mario Maker
Ecco l’editor in tutta la sua semplicità

Conclusioni

Come abbiamo detto all’inizio di questo articolo, questo non è un gioco, ma un vero e proprio sogno che diventa realtà per tutte quelle persone che hanno una grande fantasia. Abbiamo avuto modo di vedere delle cose straordinarie e non solo per la loro difficoltà al limite, che non rende certo più bello il gioco, ma proprio per le idee che sono riusciti ad esprimere. Se Mario è nato come un platform, con questo editor le persone di tutto il mondo sono riusciti ad aggiungere qualche marcia in più. Per farvi qualche esempio, vi riportiamo ad un livello in cui, preso il funghetto misterioso, ci trasformeremo nella motocicletta del sempreverde ExciteBike e dovremo arrivare al traguardo come se fosse una corsa. In altri livelli dovrete combattere contro centinaia di Bowser sputafuoco donando ad un platform elementi di azione che non possedeva. Tutto questo senza snaturare l’essenza di Super Mario, con quella salopette e quei baffetti che lo hanno reso l’idraulico italiano più famoso di tutto il mondo. Se vi consigliamo questo gioco? Diciamo che se non avete grande creatività vi resterà tra le mani una cosiddetta sandbox, una scatola di sabbia, con cui non potrete far nulla senza fantasia. Se vi piace la personalizzazione, se amate costruire case in The Sims e passate ore a fare le acconciature al vostro personaggio, questo è il gioco definitivo per voi.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook