Two Point Hospital è il degno erede di Theme Hospital?

Two Point Hospital è il degno erede di Theme Hospital?

Correva l’anno 1997, l’epoca d’oro dei videogiochi gestionali, come Theme Park, Populous, Dungeon Keeper, ma uno in particolare fece impazzire tantissimi videogiocatori: Theme Hospital.

Gestire un ospedale non era mai stato così divertente, perché, ovviamente, le soluzioni da adottare erano le più bizzarre: sgonfiare le teste grandi quanto un pallone, curare l’invisibilità, ed altre malattie strambe, curate in modo strambo.

Non è un caso se viene ancora ricordato con tanto affetto, ma la Bullfrog, ormai non esiste più e la possibilità di un nuovo capitolo è scemata nel tempo. Eppure SEGA ci ha visto lungo e con il Two Point Studios, formato proprio da ex-Bullfrog, ha pensato bene di creare un successore spirituale di quello splendido gioco. Two Point Hospital è, oppure no, il degno erede?

Gestiamo un ospedale… atipico

Proprio come in Theme Hospital il vostro compito sarà quello di gestire un ospedale che si occuperà di curare malattie molto particolari. Dopo aver allestito una reception, assunto del personale, costruirete le diverse camere, ognuna con un macchinario specifico ed un dottore/infermiere ad occuparsene.

Dovrete posizionare delle panchine per i pazienti, costruire sale d’attesa, mettere cestini per evitare troppe cartacce, estintori per gli incendi, personale tecnico per la riparazione delle macchine, bagni a norma, e tanto, tanto altro ancora.

La gestione dell’ospedale, nonostante le malattie immaginarie, è molto realistica e più andrete avanti con i livelli, maggiori saranno gli oggetti e le stanze che potrete costruire.

Il gioco infatti si affronterà proprio per livelli. Ognuno avrà una serie di obiettivi da affrontare, ma una volta risolti non sarete obbligati ad interrompere in favore del nuovo livello. Progredire, ovviamente, aumenterà la sfida e la possibilità di fare cose più divertenti.

La gestione delle finanze è relativamente facile, ma per chi volesse approfondire maggiormente il gioco si presta con grafici dettagliati, prestiti bancari, contatori. Sarà possibile anche acquistare terreni adiacenti l’ospedale così da poterlo ampliare e soddisfare le esigenze dei vostri pazienti

Sembra tutto così facile

E invece non lo è. Un medico generico non vi basterà certo, perché le code di pazienti si faranno sempre più frequenti, i letti disponibili saranno sempre pochi, gli imprevisti dietro l’angolo vi faranno perdere la testa. Ma soprattutto la scoperta, progressivamente, di nuove malattie, che vi costringerà a nuovi investimenti, ad una nuova disposizione dello spazio dell’ospedale, all’assunzione di nuovi medici specializzati.

Niente di impossibile, sia chiaro, ma come in tutti i gestionali dovrete avere occhi da tutte le parti per evitare la bancarotta o la morte dei vostri pazienti.

Si, il gioco non perdona nessuno: si può morire, quindi, attenzione.

I livelli, il mare, la montagna

Non tutti i livelli sono uguali, e credo che questo si sia capito. Ma una cosa che non abbiamo ancora affrontato è la diversità dei livelli in base alle zone in cui si trovano. In montagna, nelle località sciistiche, ci saranno più possibilità di fratture, pertanto specializzatevi in quello ed evitate la congestione delle file.

Questa caratteristica, seppur semplice, rende divertente e variegato il gioco, che altrimenti avrebbe rischiato di essere un susseguirsi ed alternarsi di livelli semplicemente per la sua difficoltà.

Andando avanti nei livelli, attenzione, si potrà tornare indietro senza alcun tipo di problema e creare una serie perfetta di ospedali.

Conclusioni

Two Point Hospital ha, ovviamente, delle differenze con il suo predecessore Theme Hospital, eppure sembra di vivere ancora quei momenti, non solo per il legame affettivo che noi giocatori attempati possiamo avere, ma soprattutto per lo stesso divertimento e per l’invariato tono scansonato con cui affronta il mondo della sanità.

Two Point Hospital è longevo ed estremamente divertente e può essere considerato senza alcun dubbio il degno erede di Theme Hospital.

Se cercate una grafica nuova, nuove caratteristiche ed un Theme Hospital ampliato e migliorato, allora Two Point Hospital è proprio il gioco che fa per voi!

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook