Tennis u10, Lazio: Gabriele Campana terzo al torneo Master di Castel di Sangro

Parlare di sport ai giovani è importante per veicolare quei  valori e quegli insegnamenti in grado di fargli comprendere quale sia lo stile di vita migliore per vivere bene con se stessi e con gli altri: Quale il modo migliore per farlo se non parlando proprio di giovani che fanno sport?
Quest’oggi noi di 2duerighe lo facciamo  parlandovi di uno degli sport più amati in Italia, il tennis, e di un torneo in particolare che si è svolto a Castel di Sangro e che ha visto scontrarsi i migliori tennisti d’Italia under 10.

Ad accedere al torneo Master di Castel di Sangro (il torneo nazionale più importante per i giovani tennisti in erba)  sono stati i cinque  atleti più bravi delle sei  macro aree nelle quali è stata suddivisa la nostra penisola. Abbiamo seguito in particolar modo le performance di  un giovanissimo atleta romano, Gabriele Campana, che dopo essersi piazzato primo fra i rappresentanti del Lazio si è classificato terzo al torneo Master. Abbiamo chiesto a Campana cosa ha rappresentato per lui questa esperienza e lui ci ha detto che:
“È stata un esperienza importante. Sono davvero contento di  aver vissuto questa settimana con ragazzi che normalmente non frequento, di aver giocato partite combattute e divertenti  e di essermi confrontato con realtà differenti”.
Questa giovane promessa del tennis sta già dimostrando le giuste qualità per diventare un buon sportivo. Vi abbiamo raccontato di questo torneo e di Gabriele Campana proprio per farvi comprendere quanto lo sport possa esser fondamentale non solo per la salute ma anche per formare ragazzi che sappiano stare e divertirsi con gli altri e quindi crescere seguendo dei sani valori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

di Enrico Ferdinandi

 

30 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook