BOTTICELLI. INFERNO | Alla scoperta della Mappa dell’Inferno

BOTTICELLI. INFERNO | Alla scoperta della Mappa dell’Inferno

I quadri di Sandro Botticelli, uno dei più celebri pittori rinascimentali, portano nei musei e nelle mostre di tutto il mondo migliaia e migliaia di spettatori ogni anno. Le sue opere più famose come La Primavera e La nascita di Venere sono opere senza tempo, ammirate e studiate tutt’oggi. Ma c’è una parte meno conosciuta del maestro fiorentino, una parte enigmatica e nascosta della sua vita. Egli infatti dipinse, su commissione di Lorenzo di Pierfrancesco De’ Medici, cugino del Maginifico, un’opera imponente, che gli costò anni di lavoro ma soprattutto gli prosciugò le forze, fino ad accompagnarlo nelle sue ultime ore di vita. Botticelli. Inferno racconta proprio quest’opera, imponente e terribile allo stesso tempo: una raccolta di 102 illustrazioni minuziose eseguite su pergamena della Divina Commedia di Dante, delle quali la più importane e l’unica terminata è la Mappa dell’Inferno (che ne costituiva probabilmente il frontespizio), una guida attraverso l’Inferno e i suoi gironi, tra contrappassi e peccatori relegati a soffrire per l’eternità.

foto-la-mappa-dellinferno-realizzata-da-sandro-botticelli_opt

Il film accompagna gli spettatori alla scoperta della travagliata e poco conosciuta storia dell’opera, dalla sua realizzazione a Firenze fino ad arrivare alla Biblioteca Apostolica Vaticana dove tutt’ora è custodita, attraversando Londra, Berlino e la Scozia., analizzata attentamente da alcuni esperti, ci rivela un lato oscuro e inquieto di Botticelli, che sicuramente non conoscevamo e che lascia ancora spazio a tanti misteri da risolvere, primo fra tutti il perché abbia lasciato l’opera incompiuta. Botticelli. Inferno, diretto da Ralph Loop, offre uno sguardo inedito su una pagina ambigua della storia dell’arte. È un viaggio entusiasmante nei luoghi affascinanti che hanno custodito l’opera di Botticelli, e alla scoperta delle illustrazioni e della Mappa che proprio in occasione delle riprese del film è stata digitalizzata con uno scanner ad altissima definizione che ha portato alla luce dettagli fino a quel momento invisibili ad occhio nudo.

La co-produzione tedesco-italiana di Botticelli. Inferno, a cura di TV Plus, Medea Film e Nexo Digital, sarà nelle sale italiane solo il 7-8-9 novembre 2016. La distribuzione sarà a cura di Nexo Digital in collaborazione con Sky Arte HD e MYmovies.it

VOTO 8

BOTTICELLI. INFERNO
Al cinema il 7-8-9 Novembre
REGIA: Ralph Loop
DURATA: 96’
GENERE: documentario
ANNO: 2016
PAESE: Italia, Germania, Regno Unito
PRODUZIONE: TV Plus, Medea Fim, Nexo Digital
DISTRIBUZIONE (ITALIA): Nexo Digital, MYmovies.it, Sky Arte HD
CAST: Fabio Batignani, Giuseppe Joe Grassi, Oliver Arraffa, Frank Zöllner

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook