Al via le riprese di Notte di Quiete, thriller di Daniele Malavolta

Al via le riprese di Notte di Quiete, thriller di Daniele Malavolta
Daniele Malavolta

Daniele Malavolta, vincitore del premio Solinas 2000, è al lavoro sul suo secondo lungometraggio Notte di Quiete, thriller che affonda le sue radici nel cinema di genere italiano degli anni settanta, periodo recentemente tornato alla ribalta grazie ad autori e cinefili del calibro di Quentin Tarantino. Cinema caratterizzato da film con budget limitati e tempi di lavorazione molto stretti, che è servito come fucina per la crescita professionale e artistica di molti registi e attori.

Daniele Malavolta e il cast hanno incontranto la stampa all’Agis di Roma per presentare il progetto.
Notte di Quiete prende spunto da un evento realmente accaduto a dei conoscenti del regista ed è anche indirettamente ispirato al film Vacanze per un Massacro di Fernando Di Leo, entrambi i film hanno infatti in comune la presenza di un triangolo amoroso tra un uomo e due donne e la figura di un evaso.

Piero Nicosia interpreta Vincenzo Sacchi, un uomo condannato per l’omicidio di sua moglie, in fuga dalla polizia e dai fantasmi del suo passato, Davide Paganini invece è Francesco vittima ignara della vendetta di Marta (Claudia Fratarcangeli) e Tiziana (Maria Celeste Sellitto), la colpa di Francesco è quella di aver avuto un flirt con entrambe, le ragazze decidono così di attirarlo in una casa disabitata per fargli prendere un bello spavento, sfortunatamente però in quella stessa casa si nasconde Vincenzo. Barbara Adesse invece veste i panni dell’ispettore Colombo, agente di polizia sulle tracce dell’evaso.

Il film è promosso dall’associazione culturale Kairos e prodotto da Alberto De Venezia per Ipnotica produzioni, la produttrice associata Valeria Nardilli ha espresso la volontà di Ipnotica produzioni di voler promuovere persone valide che non hanno la possibilità e i mezzi per emergere.

Le riprese del film inizieranno il 18 Aprile e, come ha affermato Davide Paganini, trattandosi di un film low budget basato solamente sugli attori e la regia la sua buona riuscita dipenderà interamente dal lavoro di questi ultimi.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook