Pronto il tappeto rosso alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

Finalmente oggi parte la  69esima Mostra del cinema di Venezia, che quest’anno si annuncia veramente straordinaria, rispetto agli altri anni.
Tutti gli appassionati di cinema vorrebbero essere presenti per questi dieci giorni, in cui la città lagunare sarà, felicemente, invasa da cinefili,  giornalisti e  star del cinema di tutto il mondo. Ma  poiché non a tutti sarà possibile essere in quel posto “magico” non  rimane che seguire gli eventi alla tv.
Certo non è la stessa cosa, ma bisogna pur accontentarsi e comunque sono molte le iniziative che la varie televisioni hanno programmato in questi giorni ed anche sul web già corrono migliaia di news e twitt,  che ci aggiorneranno sull’evento cinematografico più importante del nostro paese, anzi direi che per antonomasia Venezia vuol dire Cinema, come vuol dire anche Carnevale….
Tra le tante Tv, per l’Italia sarà Rai Movie a trasmettere la cerimonia inaugurale, così come quella di chiusura e alla consegna del Leone d’Oro. Inoltre, tutti i giorni alle 21 ci sarà anche una striscia quotidiana di 15 minuti «Venezia Live», condotta da Marco Giusti, in cui verranno proposte interviste esclusive. Su questo canale dal 29 agosto all’8 settembre, in prima serata, passeranno alcune grandi pellicole in concorso negli anni passati.

Da segnalare anche un altra Tv Italiana Iris, che avrà pure una striscia quotidiana condotta da due note firme del giornalismo dello spettacolo, Tatti Sanguineti e Anna Praderio che andrà in onda alle 23.30. Iris trasmetterà anche dei film trasmessi dal canale durante il day time con alcuni classici del  passato alla Mostra, per esempio il 9 settembre, in prima serata  trasmetterà in chiaro «Somewhere» di Sofia Coppola, Leone D’Oro nel 2010.
Sono comunque tante altri le reti che getteranno uno sguardo su Venezia a partire da Raiuno, con uno spazio per gli inviati al Lido nell’ambito di UnoMattina e con l’immancabile appuntamento notturno con Marzullo e il suo «Cinematografo», tutti i giorni intorno all’una. Poi  Canale5 con il programma «Stracult»,  Raidue  che diversi momenti della sua progrannazione, ma anche Mediaset Premium, con un appuntamento in prima serata alle 20.50 su Premium Cinema,  e  su Sky ogni giorno alle 21,  con un’edizione speciale a partire dal  29 agosto, infine Sky he dedicherà Cine News al Festival veneziano.
Il nuovo direttore della Mostra, Alberto Barbera, nuovo ma con a suo attivo esperienze di altre due edizioni, da lui dirette nel 1999 e nel 2001,  ha annunciato che accanto ai nomi affermati, ci sarà una significativa connotazione di registi meno noti e tante sorprese. Ad aprire la rassegna sarà “The reluctant fundamentalist” di Mira Nair, che fu Leone d’oro nel 2001 con Monsoon Wedding-Matrimonio indiano”. Il film, fuori concorso, verrà proiettato,   in anteprima mondiale, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema. Tratto dal bestseller, “Il fondamentalista riluttante”, di  Hamid Mohsin, narrà le vicende di un giovane pakistano di fronte all’attentato al World Trade Center, in quello che fu il giorno più doloroso per l’America. Nel cast, tra gli altri,  figurano, Kate Hudson, Kiefer Sutherland e Liev Schreiber.
Seguirà un altro film, sempre fuori concorso, quello di Jonathan Demme, dedicato alla musica e alla vita di Enzo Avitabile, dal titolo “Enzo Avitabile Musica Life”, il cui con protagonista assoluto è l’omonimo musicista. Poi  sempre fuori concorso, nella sezione Proiezioni Speciali, il documentario  “Medici con l’Africa”,  del regista padovano Carlo Mazzacurati, che da anni si impegna in africa per portare assistenza e cure mediche.
Madrina d’eccezione sarà Kasia Smutniak, che avrà l’onore di aprire e chiudere l’importante Kermesse internazionale e per lei sarà “una grade emozione”, ha dichiarato l’attrice polacca.
Ma se vi siete incuriositi e pensate di fare un salto a Venezia, tenete presente che al Movie Village, troberete  un Infopoint dove potete avere informazioni su tutte le offerte sugli eventi presenti al Lido, come avere la  possibilità di bike sharing, servizio navetta al Lido e da/per l’aeroporto Nicelli, wi-fi gratuito nei luoghi della Mostra, accessibile consultando il sito www.veniceconnected.com, diverse sistemazioni alloggiative a prezzi convenienti, come le residenze studentesche, ristoranti scontati per gli accreditati e per il  pubblico, alberghi convenzionati, agevolazioni spiagge del Lido e tanto altro.

Buon cinema a tutti….

Sebastiano Di Mauro
29 agosto 2012

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook