32° Torino Film Festival: i film della cerimonia di apertura e chiusura

32° Torino Film Festival: i film della cerimonia di apertura e chiusura

Gemma BoveryIl 32° Torino Film Festival, in programma dal 21 al 29 novembre prossimo, presso le tre sale cinematografiche Massimo, Reposi e Classico, si appresta ad aprire i battenti, confermando ancora una volta per la cerimonia d’inaugurazione, una delle location più rinomate della città piemontese. Trattasi della splendida cornice del Lingotto e in modo particolare dell’Auditorium “Giovanni Agnelli”, dove alla presenza della regista francese Anne Fontaine, verrà proiettata la commedia sentimental-drammatica intitolata “Gemma Bovery”.

La pellicola narra la storia di Martin (Fabrice Luchini), ex cittadino parigino trapiantato in uno sperduto villaggio della Normandia, che per vivere svolge il mestiere di panettiere. Nonostante trascorra buona parte del suo tempo accanto al forno, è un uomo amante della cultura e in particolare del grande autore letterario Gustave Flaubert. Un bel giorno, nella vita fin troppo tranquilla di Martin, giunge la coppia inglese formata da Gemma (Gemma Arterton) e Charles Bovery (Jason Flemyng), i cui nomi, come i loro comportamenti, le loro azioni, lo colpiscono come un fulmine a ciel sereno, vista l’assonanza con i personaggi di “Madame Bovary”, uno dei più famosi romanzi del suo scrittore preferito datato 1856. Come se non bastasse, Martin subisce prepotentemente il fascino della bella Gemma, che non conoscendo per niente i classici della letteratura, tende a vivere la sua esistenza come più le aggrada, turbando con sempre maggiore insistenza il timido e pacato Martin. “Gemma Bovery” uscirà nelle sale italiane a gennaio, distribuito da Officine UBU.

Per quanto riguarda invece la cerimonia di chiusura del 32° Torino Film Festival, il film scelto per l’occasione è “Wild”, del regista canadese Jean-Marc Vallée, con protagonista l’attrice Reese Whiterspoon.tff-wild

“Wild” è la dolorosa vicenda autobiografica di Cheryl Strayed, una giovane donna che dopo la separazione dal marito e la tragica morte della madre, sente di non avere più alcuno scopo nella propria vita, convinta che niente possa più risvegliarla dal torpore in cui è caduta. Poi però, inaspettatamente, una debole scintilla di luce si riaccende in lei, facendole prendere una drastica quanto incredibile decisione, cioè quella di intraprendere un viaggio avventuroso in completa solitudine, contando soltanto sulla sua forza di volontà e sul desiderio di far vedere quanto vale sia a chi la conosce sia a chi non ha mai sentito parlare di lei. “Wild” è la storia di come un essere umano è in grado di rimettersi in piedi dopo un periodo di crisi, percorrendo ben 4000 Km del sentiero escursionistico denominato “Pacific Crest Trail”, al confine fra Messico e Canada, con l’unico obiettivo di guarire e tornare alla vita.

“Wild”, che vanta una colonna sonora eccezionale con brani dei R.E.M., Simon & Garfunkel, Bruce Springsteen, Leonard Cohen, Portishead e Pat Metheny, uscirà nelle sale italiane il 5 marzo 2015 distribuito dalla 20th Century Fox.

Selene Virdò
16 novembre 2014

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook