Omaggio a Stephen Frears allo Spazio Oberdan

Omaggio a Stephen Frears allo Spazio Oberdan

the-queenDal 26 luglio al 3 agosto lo Spazio Oberdan di Milano dedica una rassegna a Stephen Frears, regista anche del recente Philomena, apprezzato da pubblico e critica.

Autore dissacrante e anticonvenzionale, eclettico ed eccentrico, Frears è capace di passare da progetti a basso costo a grandi produzioni hollywoodiane, mantenendosi in equilibrio tra dramma e commedia ma sempre senza perdere il senso dell’umorismo” british”.

Nei suoi lungometraggi si è occupato di realtà marginali, come la comunità anglo-pakistana di My beautiful laundrette, ma anche dell’intoccabile monarchia britannica con The Queen, disincantato ritratto della regina Elisabetta II.

Lo Spazio Oberdan omaggia il cineasta britannico con la proiezione di dieci lungometraggi, dalle commedie anni Ottanta ai successi più recenti. Dalle collaborazioni con scrittori contemporanei come Hanif Kureishi e Nick Hornby (il già citato My beautiful laundrette e Alta fedeltà), all’adattamento del romanzo settecentesco di Laclos Le realazioni pericolose.
Seguiranno, tra gli altri film, le commedie Prick Up e Due sulla strada, oltre ai ritratti biografici: The Queen, con la bravissima Helen Mirren, e Lady Henderson presenta, con Judy Dench.

Per ulteriori informazioni, date e orari: [email protected] / www.cinetecamilano.it

Valeria Gubelli
27 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook