ANNA (Alberto Lattuada, 1951) al Mic di Milano

ANNA (Alberto Lattuada, 1951) al Mic di Milano

Anna-lattuada-Mic-MilanoUna notte come tante, all’Ospedale Niguarda di Milano: ambulanze vanno e vengono, medici e infermieri sono sempre in trincea, mentre piccoli e grandi drammi si consumano sotto i loro occhi.

Impeccabile con i chirurghi e sollecita con i pazienti, spicca una giovane suora. È Sorella Anna (Silvana Mangano), che collabora come infermiera nell’attesa di prendere i voti: nel frattempo l’ospedale è divenuto il suo mondo, tanto da non voler uscire dall’edificio nemmeno in occasione delle nozze della sorella.

Ma alla ragazza non basterà l’isolamento per difendersi dai fantasmi del suo passato, che s’intuiscono dietro la scelta di abnegazione e servizio: quando, all’arrivo dell’ennesima ambulanza, riconoscerà nel ferito grave in pericolo di vita Andrea (Raf Vallone), l’amore di un tempo, si troverà costretta a immergersi ancora nei gorghi di quel passato che credeva di aver facilmente celato dietro la tonaca.

Così il passato riemerge, tra le luci soffuse di un night, dove Anna si esibisce tutte le sere, destreggiandosi tra i corteggiatori. Andrea, un ragazzo di campagna, le ha chiesto di sposarlo e ha organizzato una gita per presentarla alla madre. Anna però non è convinta: si dibatte tra l’affetto per Andrea e la passione per Vittorio (Vittorio Gassman), l’ambiguo barista del night.

Nonostante i tentativi, Vittorio è un’ossessione da cui è impossibile liberarsi. Non servirà fuggire in campagna da Andrea e abbandonare il lavoro per cambiare vita: la scelta di Anna sarà drastica, tanto da rinunciare al matrimonio.

Sorella Anna ricorda, mentre aspetta che Andrea si svegli dopo il difficile intervento: e se lui fosse ancora innamorato, sceglierà l’amore o il senso del dovere?

Grande successo di pubblico e uno dei film più noti di Alberto Lattuada, si fa ricordare anche per la celebre scena del night club, dove una splendida Mangano balla (e canta, doppiata da Flo Sandon’s) El Negro Zumbon.
INFO:

INFO:
[email protected]

www.cinetecamilano.it
T 02 87242114

di Valeria Gubelli
7 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook