70esima Mostra di Venezia: avviato il progetto filmico “Venezia 70 – Future Reloaded”

70esima Mostra di Venezia: avviato il progetto filmico “Venezia 70 – Future Reloaded”

Future ReloadedIn occasione della 70esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (28 agosto – 7 settembre 2013), la Biennale ha avviato l’interessante progetto filmico denominato “Venezia 70 – Future Reloaded”. Si tratta dell’opportunità concessa in questi anni a 70 registi di fama mondiale o di precoce meraviglioso talento, di poter realizzare un cortometraggio della durata compresa fra 60 e 90 secondi, da presentare alla celebre manifestazione. “Venezia 70 – Future Reloaded” è un sentito omaggio d’autore collettivo, dove vengono espressi i gusti individuali e personali di ogni regista, secondo la loro variegata sensibilità creativa.
Per la 70esima edizione della Mostra di Venezia, e in particolare per “Future Reloaded”, tra gli altri, sono stati invitati Bernardo Bertolucci, Paul Schrader, Shekhar Kapur, Apichatpong Weerasethakul, Abbas Kiarostami, Monte Hellman e Walter Salles. I nomi dei restanti autori saranno comunicati giorno per giorno fino all’apertura del festival, sul sito web della Biennale www.labiennale.org, attraverso una pagina specifica inerente alla storia della Mostra del Cinema di Venezia. Sempre qui, oltre alle schede dei singoli registi, potrete trovare fotografie e documenti di rara reperibilità, conservati presso l’Archivio Storico della Biennale di Venezia, compresi 40 spezzoni di filmati d’epoca della Mostra, provenienti dall’Archivio Storico Istituto Luce di Cinecittà.
Infine, ricordando sempre ai cinefili e cultori della settima arte, che la 70esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta, “Venezia 70 – Future Reloaded” ha quindi lo scopo di costruire un ponte di perfetta e simbiotica comunicazione, tra il passato e il futuro sia del cinema che della Mostra, combinando armoniosamente gli autori dei nuovi cortometraggi con le preziose testimonianze storiche del festival veneto di ieri, oggi e domani.

Selene Virdò
25 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook