Al Mic di Milano un omaggio a Franca Rame

Al Mic di Milano un omaggio a Franca Rame

Franca RameLa vitalità,  la professionalità, l’amore per l’arte di Franca Rame, verranno ricordati dalla Fondazione Cineteca Italiana, che propone presso il Mic, il  Museo Interattivo Del Cinema, in Viale Fulvio Testi 121 a Milano, domenica 14 luglio, un omaggio a questa donna la cui esistenza è stata dedicata all’arte e alla libertà. L’attrice teatrale, drammaturga e politica italiana è stata, dal 1954 fino alla morte, pur con gli alti e bassi, compagna nel sodalizio artistico e sentimentale di Dario Fo. Si è spenta a Milano, il 29 maggio 2013 dopo una lunga malattia.
Al Mic viene ricordata domenica 14 luglio, con l’interpretazione di due film: alle ore 19, con la commedia Caporale di giornata  del 1958 di Carlo Ludovico Bragaglia,  con Nino Manfredi, e alle 21h  con Lo svitato, del 1956  di Carlo Lizzani e Dario Fò.
In Caporale di giornata, un neonato con un bigliettino che lo identifica come “figlio di Felice” viene abbandonato nella garitta di una caserma. I quattro soldati di nome Felice vengono convocati e interrogati. Ognuno di loro ha qualche buon motivo di ritenere di essere il padre, ma, tra scambi di persona ed equivoci, a risolvere il caso e a rivelare l’identità dell’uomo sarà la madre stessa del bambino. In  Lo svitato (Carlo Lizzani, Italia, 1956, 110’), Achille è il giovane galoppino della redazione di un settimanale milanese per il quale realizza servizi fotografici e scrive articoli, i quali, però vengono firmati dai suoi superiori. Eterno romantico, perennemente di corsa, a causa del suo atteggiamento un po’ bislacco non gode di molta credibilità e tutti si prendono gioco di lui.

Raffaella Roversi
11 luglio 2013

INFO:
Museo Interattivo Del Cinema,  Viale Fulvio Testi 121, Milano T 0287242114
[email protected]
http://mic.cinetecamilano.it/
MODALITÀ D’INGRESSO:
Biglietto d’ingresso intero: € 5,00
Biglietto d’ingresso ridotto: € 3,00
Biglietto d’ingresso adulto + bambino: € 6,o0

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook