Apre il 15 maggio il Festival di Cannes

Apre il 15 maggio il Festival di Cannes

577395_cannes festivalAlla sua 66° edizione, il Festival di Cannes ha preso il via ieri sera, 15 maggio. Che questo sia uno degli eventi più modaioli, glamour, scintillanti nel panorama delle manifestazioni a sfondo cinematografico, lo suggerisce lo stesso film di apertura: Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann.

Ad appena un giorno dall’apertura possiamo solo dare un’occhiata ai grandi nomi e alle aspettative. Presidente della giuria è Steven Spielberg, affiancato da Nicole Kidman, Ang Lee e il tarantiniano Christoph Waltz. Madrina del festival è la francese Audrey Tatou.

I film in gara non possono essere da meno in quanto a biglietto da visita. Torna Roman Polanski, dopo Carnage, con un altro adattamento di un testo teatrale. Il titolo sarà Venus in Furs (Venere in pelliccia).

C’è Steven Soderbergh, che attira l’attenzione per la trama a sfondo omosessuale del suo Behind the Candelabra. Niente di sconvolgente, se non fosse stata giudicata “troppo gay” dai produttori americani e dunque relegata a comparire solo sulla rete televisiva, presumibilmente in seconda serata. Tra l’altro, Soderbergh ha affermato che questo potrebbe essere il suo ultimo film da regista.

Tornano anche i fratelli Coen con Inside Llewyn Davis, scritturando Justin Timberlake e Carey Mulligan. E poi grandi attori a cui il grande schermo degli ultimi anni ci ha abituato, come Ryan Gosling in Only God Forgives e Marion Cotilard in The immigrant.

Ma veniamo al sodo: la speranza di vedere la Palma d’oro nelle mani di un italiano è tutta riposta in Paolo Sorrentino, che si presenta al festival con La grande bellezza e il suo solito protagonista, Toni Servillo. Sorrentino si lascia ispirare da La dolce vita girando un film su Roma e su un giornalista disperso in salotti e alta società. Gli amanti del cinema italiano sperano che del capolavoro di Fellini si replichi anche il risultato – ricordiamo che La dolce vita vinse il Festival di Cannes nel 1960.

Per saperlo dovremmo aspettare il 26 maggio, giorno di chiusura del Festival.

Martina Perseli

16 maggio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook