Strigliati, accuditi, coccolati. I cavalli lipizziani austriaci allevati a Piber, in provincia di Graz, sono l’attrazione turistica più frequentata della Stiria. A Biper il lavoro è monopolizzato da quest’antica razza prescelta dagli Asburgo per il buon carattere, la facilità d’apprendimento e una naturale inclinazione per le andature dell’Alta Scuola. Il destino di questi campioni bianco-grigi sarà esibirsi nella Spanische Reitschule di Vienna, la scuola equestre più antica e prestigiosa del mondo, per essere ammessi alla quale dovranno superare le prove d’ammissione: portamento, scioltezza, duttilità e ubbidienza. A Piber, non c’è puzza di cavallo e gli ospiti quadrupedi sono trattati con i guanti e sembrano tutti appena usciti dalla doccia. Foto di Cinzia Albertoni

Strigliati, accuditi, coccolati. I cavalli lipizziani austriaci allevati a Piber, in provincia di Graz, sono l’attrazione turistica più frequentata della Stiria. A Biper il lavoro è monopolizzato da quest’antica razza prescelta dagli Asburgo per il buon carattere, la facilità d’apprendimento e una naturale inclinazione per le andature dell’Alta Scuola. Il destino di questi campioni bianco-grigi sarà esibirsi nella Spanische Reitschule di Vienna, la scuola equestre più antica e prestigiosa del mondo, per essere ammessi alla quale dovranno superare le prove d’ammissione: portamento, scioltezza, duttilità e ubbidienza.  A Piber,  non c’è puzza di cavallo e gli ospiti quadrupedi sono trattati con i guanti e sembrano tutti appena usciti dalla doccia. Foto di Cinzia  Albertoni
Categoria:
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook