Salire. Seguendo sinistri scalpiccìi scanditi su scalini scheggiati. Scelleratamente sprezzanti, simulare sicurezza, soffocando sacrosanti spaventi. Sulla scala segreta, scoppiettano spingarde saracene, sbatacchiano scimitarre, svolazzano scope, strepitano sparvieri. Si sentono soffi, spasimi, schiaffi, sospiri. Si sospettano sacrileghe situazioni. Sono solo sonnambuli spettri. “Doppelwendeltreppe” di Graz (Austria), la scala del 1499 a doppia elica. Foto e tautogramma di Cinzia Albertoni
- 7 Dicembre 2018

di Paola Mattavelli

Condividi: