L’Alpe di Siusi è l’altopiano più vasto d’Europa e si estende per 52 kmq a una quota tra i 1800 e 2200 m. a nord-est di Bolzano. Gli Altoatesini lo proteggono con scrupolosa e giustificata severità, impedendone il traffico automobilistico e la costruzione di nuove case, per cui è punteggiato solo da vecchie baite in legno e da qualche albergo. La strada per raggiungere l’unico parcheggio in località Compatsch è chiusa dalle 9.00 alle 17.00 perciò per salirvi bisogna utilizzare l’autobus dai paesi sottostanti di Fiè, Siusi o Castelrotto o la veloce cabinovia che in 13 minuti sale da Siusi al Compatsch. L’Altopiano è uno spettacolo in tutte le stagioni e lo si può attraversare a piedi, in bicicletta, con gli sci d’inverno o con la carrozza trainata da tranquillissimi cavalli. Nella foto il Sassolungo, un gigantesco faraglione roccioso alto 3181m. e il Sasso Piatto, una piramide irregolare di dura dolomia alta 2964 m. Foto di Cinzia Albertoni

L’Alpe di Siusi è l’altopiano più vasto d’Europa e si estende per 52 kmq a una quota tra i 1800 e 2200 m. a nord-est di Bolzano. Gli Altoatesini  lo proteggono con scrupolosa e giustificata severità, impedendone il traffico automobilistico e la costruzione di nuove case, per cui è punteggiato solo da vecchie baite in legno e da qualche albergo. La strada per raggiungere l’unico parcheggio in località  Compatsch è chiusa dalle 9.00 alle 17.00 perciò per  salirvi  bisogna utilizzare l’autobus dai paesi sottostanti di Fiè, Siusi o Castelrotto o la veloce cabinovia che in 13 minuti sale da Siusi al Compatsch.  L’Altopiano è uno spettacolo in tutte le stagioni e lo si può attraversare a piedi, in bicicletta, con gli sci d’inverno o con la carrozza trainata da tranquillissimi cavalli.  Nella foto il Sassolungo, un gigantesco faraglione roccioso alto 3181m. e il Sasso Piatto,  una piramide irregolare di dura dolomia  alta 2964 m.  Foto di Cinzia  Albertoni
Categoria:
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook