Colore divino il Blu. Metafora di spiritualità, contemplazione, riflessione, lealtà, immensità, quiete.Tinta evocativa ed emozionale anche nei suoi nomi che si ammantano di mistero e magia: Blu d’Oltremare, Blu di Prussia, Blu Notte, Cobalto, Indaco. Per gli artisti cimentarsi con il blu è un azzardo che richiede equilibri sottili perché il Blu è intriso d’immaterialità, ha un’indole poetica, predilige le penombre, i silenzi della notte, le profondità degli spazi  aerei ed equorei. Dipinto di Guido Albanello. Foto di Cinzia Albertoni
- 24 Settembre 2019

di Redazione

Condividi: