“Zitto tu, che sei morto!”: Commedia dell’assurdo in due atti di Marco V. Pogliaghi

“Zitto tu, che sei morto!”: Commedia dell’assurdo in due atti di Marco V. Pogliaghi

zitto tu...Sabato 27 aprile ore 20.30, “Zitto tu, che sei morto!“, a  grande richiesta torna in scena, approdando su uno dei palchi più prestigiosi ed antichi di Milano: il Teatro Filodrammatici .
L’opera teatrale, una commedia dell’assurdo in due atti con delitto, scritta e diretta da Marco V. Pogliaghi,  è prodotta da “La Silloge” di Cinisello Balsamo, e ha già debuttato in prima nazionale assoluta a Cusano Milanino lo scorso 7 Marzo 2013, con immenso successo di pubblico, registrando un sold out.
Il regista e autore V. Pogliaghi è conosciuto al pubblico per il grande successo  de “La Storia Infinita”, primo adattamento teatrale ed integrale del capolavoro di Michael Ende, andato in scena in molti teatri italiani tra cui il Teatro Carcano di Milano e il Teatro Sociale di Mantova.
La trama:
In un cittadina non tanto lontana, umile ed insospettabile, un cadavere giace in piazza, silenzioso. E’ quello di un certo Cesare, il bullo del paese noto a tutti come “il Ratto!”. La sua misteriosa e prematura dipartita è motivo di sollievo per quasi tutti i ragazzi che qui si trovano a trascorrere le vacanze, ma anche motivo di ansia poiché non si riesce a capire chi possa averlo ucciso. Nove sono i sospettati dell’omicidio e tutti e nove sembrano essere colpevoli. L’arma del delitto? Svariate, tra cui un triccheballacche ed un cappone surgelato.
La Compagnia porterà in scena gli elementi tipici della commedia con una certa innovazione, tra battute a bruciapelo e ristrettissimi tempi comici. Un testo originale con una comicità che non cade mai nella volgarità in un italiano perfetto.
Il Cast dello spettacolo è composto interamente da giovanissimi, dai 10 ai 20 anni, il cui  coinvolgimento ne fa una produzione teatrale che “parte dai giovani, per ritornare ai giovani”, perfettamente integrati nel  progetto e capaci di dare il massimo del loro talento in piena sinergia: MARCO MORSELLI (Consiglio), CAROLINA TROCCOLI (Costa), SARA RUOZZO (Jennifer), MANUEL INNOCENTI (Dr. Champai), MARCO  RIMMAUDO (Mozart), ALICE SIMONI (Matilda), EROS FUSCO ( Barsini), FRANCESCO MARCHESANI (Sindaco), LUCA RIMMAUDO (Lukas), EMANUELE CO’ (Markus), ALESSANDRO BRIOSCHI (Euripide Hardcastle) e con la partecipazione straordinaria “mortis causa” di CESARE “IL RATTO interpretato da DAVIDE GHEZZI.
Di grande impatto la colonna sonora originale appositamente scritta per lo spettacolo e l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia per la rappresentazione scenografica.
Per saperne di più visitate il portale dell’Associazione www.silloge.it e la pagina facebook www.facebook.com/ZittoTuCheSeiMorto

Sebastiano Di Mauro
25 aprile 2013

INFO:
Zitto tu, che sei morto!
27 Aprile 2013 – Ore 20.30
MILANO – TEATRO FILODRAMMATICI
(Via Filodrammatici 1 – MM1 Duomo)
Regia: MARCO V. POGLIAGHI
Direttore di Scena: ENNIO GENEROSO
Musiche Originali: MARCO V. POGLIAGHI
Scenografie: ANDREA BENINCASA – ENNIO GENEROSO
Trucco & Costumi: CRISTINA CORCELLA
Audio e Luci: FABIO DEL SORDO
Ufficio Stampa e Social Network Advisors: MARCO RIMMAUDO – MANUEL INNOCENTI
Amministrazione: PATRIZIA GASPAROTTO
Grafica: MANUEL INNOCENTI
Un ringraziamento speciale a KATY DESARIO (Vocal Coach – Performer direttamente daSiddharta – The Musical) per gli incontri di dizione.
Biglietti:
intero 10€ – Ridotto(under25/over65)  8€
Biglietti in prevendita su richiesta: [email protected]

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook