Al teatro Martinitt di Milano è “Guerra di bugie”

Non solo “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” e “chi l’ha detto che gli uomini preferiscono le bionde”. Il duo Rosario Galli e Carlo Prinzhofer mettono in scena una commedia molto attuale che ha da sempre contraddistinto le vita di qualsivoglia persona: “Guerra di bugie“.
Chi in famiglia, con la propria compagna o agli amici non ha mai detto una menzogna? Nessuno può scagliare la prima pietra. Per la regia di Giancarlo Sammartano, al teatro Martinitt di Milano, per tre settimane, da giovedì 4 aprile fino a domenica 21 aprile con i consueti orari dalle ore 21 e ore 18 per lo spettacolo domenicale, questa sarcastica commedia intrisa di humour ma anche di connotazioni amare tipiche di uno spaccato di vita reale, la farà da padrona nel noto teatro milanese.
Sullo sfondo la capitale d’Italia, Roma, le sue bellezze, lo scirocco, una serie di equivoci e di ribaltamenti di fronte che renderanno appetibile al pubblico uno spettacolo che si preannuncia molto interessante.

Gli attori presenti in scena – Paolo Gasparini, Giorgio Carosi, Eleonora Pariante, Filippo Andreetto e Serena Ventrella –  nei ruoli di genitori, amanti e figli saranno impegnati in una continua lotta tra verità e menzogna e su come quest’ultima possa cambiare gli scenari, mutarli secondo un copione non sempre prevedibile e scontato.

 

Mirko Tomasino
3 aprile 2013

 

 

Per info e prenotazioni:
Biglietteria del Teatro Martinitt
Via Pitteri, 58 – Milano
Tel. 02.36580010
Durata: 1 ora 45 con intervallo
Prezzi: platea € 20,00

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook