Scusa sono in riunione, ti posso richiamare?

Ma chi t’ha cercato! mi direbbero “li compari mia” romani; Ma ti ho telefonato?non me ne sono  accorto, mi direbbero i signori lombardi, sempre un pizzico più distinti.
Ma no signori! Un po’ di pazienza…leggetemi ancora un pò!
Scusa sono in riunione, ti posso richiamare”, è il titolo di un’altra divertente commedia firmata Gabriele Pignotta, in scena al Teatro di San Babila dal 5 al 24 marzo 2013.
Reale, divertente e innovativa come le altre: Ti sposo ma non troppo, Se tutto va male divento famoso, Una notte bianca. Ma cosa hanno di speciale le commedie firmate Pignotta? Forse la semplicità. Pignotta con la sua compagnia Coomedy & Co, fondata con  Fabio Avaro, vuole solo presentare spaccati di realtà ed invitare lo spettatore a vivere le storie dei personaggi, ridendo ed emozionandosi con loro. Non c’è esercizio intellettuale, stilistico o autoreferenziale.

Quattro compagni di università che avevano condiviso amicizia e sogni, si ritrovano dopo 15 anni per un’occasione particolare. Tutti con delusioni sentimentali alle spalle e frullati dal carrierismo frenetico in cui loro malgrado si sono trovati, si aprono a raccontarsi tra risate e fallimenti. Ma improvvisamente, si ritroveranno in una situazione inaspettata, architettata da un personaggio misterioso. La commedia degli equivoci per eccellenza, tra “ Il Grande freddo” e “compagni di scuola” con finale a sorpresa davvero imprevedibile.
Di e con Gabriele Pignotta, che ne cura anche la regia; con Fabio Avaro, Cristina Odasso, Nick Nicolosi e Siddartha Prestinari

Raffaella Roversi
4 marzo 2013

 

INFO:
Teatro San Babila
Cso Venezia 2/a; 20121 Milano
02/795469- 02/76002985
Dal martedi al sabato ore 21;
sabato pomeriggio ore 16;
domenica ore 15.30 e, domenica 10 marzo anche alle 19.30

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook