Hair Il Musical: il successo hippie che piace sempre conquista il Teatro Nuovo di Milano

Hair Il Musical: il successo hippie che piace sempre conquista il Teatro Nuovo di Milano

La compagnia Magnoprog è tornata al Teatro Nuovo di Milano per una nuova tappa di Hair, il musical di Broadway diventato poi successo cinematografico.

Al Teatro Nuovo di Milano lo scorso 31 maggio è andato in scena Hair il Musical, prodotto da Magnoprog con un cast composto da professionisti del teatro italiano e una band dal vivo.

Fiori, colori e una storia decisamente intensa vogliono dire Hair Il Musical, un successo mondiale partito da Broadway e poi trasportato su pellicola, oggi una must-see tra gli amanti del genere. A portarlo in scena, sul palco del Teatro Nuovo di Milano, è la Compagnia Magnoprog già produttrice di spettacoli come “Rocky Horror Live Concert”, “La Sposa Cadavere” e molti altri, di origine Toscana ma ormai conosciuta sul territorio milanese e garanzia di qualità.

Ed è anche per questa che si tratta di un ritorno, dopo molte repliche nel teatro di Piazza San Babila la compagnia è tornata a far rivivere la storia del gruppo di hippie capitanati da Berger, con la regia di Riccardo Giannini. Uno spettacolo che affronta tematiche quali la libertà, l’uguaglianza, l’amore e ovviamente la pace. La storia ricalca fedelmente quella che tutti conosciamo, rispetto al film ormai nell’immaginario collettivo, non ci sono stravolgimenti particolari ma al contrario, il musical riesce ad esaltare dettagli che nella pellicola sono stati tralasciati o poco approfonditi. Dal punto di vista scenografico è tutto ben curato e pure i costumi richiamano perfettamente lo stile hippie che il pubblico si aspetta di incontrare, i testi delle canzoni in inglese ma sono proiettate le traduzioni sul fondale.

Sul palco troviamo oltre 30 artisti fra cantanti, attori, ballerini e musicisti perchè sì, c’è la band dal vivo. Questa è una carta vincente e rende il tutto decisamente più spettacolare. Il cast per oltre due ore mantiene carica e adrenalina, ma c’è anche spazio per le emozioni e momenti intensi richiesti da una storia di questo calibro, tutti i componenti danno prova di una grande preparazione artistica, dai protagonisti fino all’ensemble. Purtroppo alcuni problemi tecnici dei microfoni hanno penalizzato alcune parti, anche se nel secondo atto la situazione a quanto pare si è risolta. In mezzo ad un cast di professionisti spiccano alcuni nomi importanti del musical e teatro italiano quali Gianluca Sticotti nel ruolo di Berger, Beatrice Baldaccini nel ruolo di Sheila, Simone Marzola nel ruolo di Bukowski, Lorenzo Baglioni nel ruolo di Woof e Claudia Campolongo nel ruolo di Jeannie, tutti quanti headliner con ottima voce, presenza scenica e recitazione. Di certo è uno spettacolo che bisogna andare a vedere, realizzato da una compagnia già navigata nel mondo del teatro e con grandi artisti sul palco.

IL CAST

Berger- Gianluca Sticotti
Bukowski- Simone Marzola
Sheila- Beatrice Baldaccini
Jeannie- Claudia Campolongo
Woof- Lorenzo Baglioni
LaFayette – Alessandro Marzi
moglie di LaFayette: Nadia Guelfi

ensemble: Matteo Borghi, Benedetta Bottai, Alberto Ceville, Neva Leoncini, Marina Melani, Riccardo Stopponi
ballerini: Filippo Carli, Manuel Drugsoul, Susannah Iheme, Giulia Lapini, Francesca Moruzzo, Thomas Saottini
coristi: Elisa Bisceglia, Barbara Caldini, Lapo Ignesti, Valentina Melani, Federico Romoli
band: Alberto Billone, Marco Sax Caponi, Manuel Martini, Emanuele Migliorini, Federico Pacini, Alessandro Degl’Innocenti Setolosi

Il “Rocky Horror Live Concert Show” di MagnoProg tornerà il 31 ottobre al Teatro Nuovo di Milano, presto vi daremo maggiori info ma iniziate a segnarvi questa data.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook