Una Vita da Strega: commedia d’amore strampalato con musica dal vivo

Questa commedia nasce da un progetto di Simone Martini e dalla ideazione e la regia di Armando Pugliese, noto regista teatrale che ha saputo rileggere con raffinata ironia  sia i grandi classici, che la letteratura contemporanea come Italo Calvino, firmando la regia di generi musicali ne “Il Bandito Giuliano” e lo si ritrova in titoli di grande impatto come Masaniello, scritto con Elvio Porta, lo stesso con cui ha scritto questa commedia.
la storia  di Una Vita da Strega s’ispira liberamente alla sit-com degli anni ’70, Vita da Strega, da cui nasce pertanto idealmente, ma in generale prende spunto da un filone fortunato, nel quale si può trovare un uomo normale con una donna un pò speciale.
Bianca Guaccero, che già avevamo visto al Sistina con Massimo Ranieri  in “Poveri ma Belli”, ora si  affida ad Armando Pugliese veste i panni di una strega caduta dal cielo che deve redimersi da qualche errore del passato. Si trova dunque divisa tra due mondi e deve rapportarsi con un uomo, che è  invece molto terreno, interpretato da  Francesco Venditti. Questo è un misogino che riscoprirà quanto sia bello amare una donna e di conseguenza la vita, attraverso la crescita del rapporto con la strega con cui è venuto a contatto.

Il messaggio richiama la metafora divertente sul rapporto tra un uomo e una donna, alle prese con la diversità e gli scherzi di uno strano e bizzarro destino.
Una vita da strega, è uno spettacolo in cui sono esaltate  tanto il  talento canoro quanto quello recitativo dei suoi protagonisti, per dare un prodotto finale dove il divertimento e la risata accompagnano la qualità e lo spessore di un ottimo cast di artisti il cui feeling in scena è tangibile.
Dall’osservazione delle movenze in scena, indubbiamente, traspare la voglia e la passione dell’intero cast a far divertire ed arrivare le giuste vibrazioni al pubblico, dal quale ne accettano, con grande rispetto, il senso critico in maniera costruttiva, per farne tesoro e arricchirsi ed arricchire il teatro a beneficio di tutti.
Si ricorda che Bianca Guaccero, è stata applaudita in teatro prima con l’ultimo Gattopardo e poi con Poveri ma belli, ma anche per lavori in tv dove è stata impegnata con tante fiction da Capri ad Assunta Spina a Mia Madre: ora si presta ad una commedia frizzante dove da prova anche delle sue buone doti canore.
Per Francesco Venditti, invece, è il suo primo debutto sui grandi palcoscenici teatrali e, casualità vuole,  che nella fiction Mia Madre ha recitato al fianco di Bianca Guaccero. É stato apprezzato pure in altre fiction come Romanzo Criminale, Il grande Torino e Il Papa Buono e non si può che auspicargli una crescita a favore del teatro.

Debuttata lo scorso martedi 8 gennaio, Una Vita da Stregasarà in scena fino a  domenica 20 gennaio. Poi da febbraio ad aprile nei maggiori teatri italiani.

 

Fabio Romuadi
12 gennaio 2013

Info:
IL SISTINA  – Via Sistina, 129  Roma www.ilsistina.com
NAUSICAA SRL e PRAGMA SRL
UNA VITA DA STREGA
con Bianca Guaccero  e Francesco Venditti
e con Carla Cassola, Alessandro Cremona, Luigi Tabita, Simone Castano, Serena Mazzone
Scene Andrea Taddei
Costumi Sabrina Chiocchio
Coreografie Enzo Celli
Musiche originali Raffaello Di Pietro
Disegno Luci Valerio Tiberi
Un progetto di Simone Martini
Regia Armando Pugliese
Orari:
Mar.-Ven. ore 21.00 Sab. ore 17.00 e 21.00 Dom. ore 17.00 –

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook