Tutto va come… non deve andare. Lucide digressioni di Arturo di Tullio al Teatro Libero di Milano

Dal 10 Dicembre parte al Teatro Libero di Milano il progetto dal titolo: Tutto va come… non deve andare. Lucide digressioni, con la regia di Arturo di Tullio. L’opera è ambientata nel terzo millennio, dove aleggiano indisturbate delle catastrofiche analisi su una società ormai compromessa.

Ormai lontano dagli schemi del ventesimo secolo, un uomo confronta il proprio presente con il passato trascorso; momenti di vita diventano una vera e propria denuncia verso la società, e con l’ausilio di un turbinio di suggestioni il personaggio porta ad una riflessione da parte dello spettatore.

Un unico punto di vista di un uomo libero che racconta con ferocia e ironia gli assurdi compromessi della società di fine millennio: cronaca, politica, Tv, crisi economica, mondo del lavoro e precariato; un candido viaggio “politicamente scorretto” tra i diversi antipodi presenti nella vita di tutti i giorni.

Arturo di Tullio è un autore, regista ed interprete stesso di diversi spettacoli teatrali; possiede un sarcasmo proverbiale e, per questo spettacolo utilizza la sua graffiante ironia prendendo spunto dal testo originale, e riuscendo a tracciare una lunga e lucida analisi sulla nostra società, attraverso un susseguirsi di esilaranti pensieri che viaggiano tra il passato e il presente.

Uno spettacolo da vedere non solo per l’originalità del testo e per l’ingegno del regista, ma anche per la riflessione, per l’analisi che sicuramente sarà inevitabile dopo averlo visto.

 

Lucia Arezzo
7 dicembre 2012

Info:
Teatro Libero, Via Savona 10 Milano.
Tutto va come… non deve andare
Lucide digressioni
Dal 10 al 13 dicembre
progetto e regia Arturo di Tullio
con Arturo di Tullio
produzione Teatro Libero
ORARIO SPETTACOLI
da lunedì a sabato ore 21.00
domenica ore 16.00
ORARI E INFO BIGLIETTERIA
Dal lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Nei giorni di spettacolo:
Dal lunedì a venerdì fino alle ore 21.30
sabato dalle ore 19.00 alle ore 21.30
domenica dalle ore 14.00 alle 16.30
Tel. 02 8323126
[email protected]

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook