Quelli del cabaret, ovvero Cochi e Renato al Teatro Nuovo con gag e canzoni comiche

Ne è passato di tempo da quando il duo Cochi e Renato, ovvero Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto,  allietavano le serate e le domeniche degli italiani, con trasmissioni come “Quelli della Domenica” (1968) e “Canzonissima” (1974), eppure la loro comicità è rimasta intatta e loro sono e restano unici,  intramontabili icone del cabaret italiano, anzi loro sono il Cabaret, perchè senza saperlo, quando negli anni sessanta si esibivano al vecchio Derby di Milano e prima ancora  all’Osteria dell’Oca hanno trovato un filone a cui poi tutti si somo ispirati tutti i successivi fino a Zelig dei giorni nostri.
Tantissime le produzioni che hanno ripreso le loro idee e battute, che incredibilmente sono ancora fresche, come se fossero state appena scritte. Contemporanei di Bruno Lauzi, Lino Toffolo, Enzo Jannacci, hanno costruito nel tempo un repertorio capace di guardare al futuro. Ecco perchè il loro successo ancora oggi è garantito.

Ora dal 13 novembre sono approdati al teatro Nuovo di Milano dove staranno fino al 25 novembre per presentare uno spettacolo divertentissimo che li vede reduci del successo dello scorso anno e confermato nelle tappe precedenti a quella milanese e sicuramente continuerà in tutti i teatri Italiani, dove  ancora andranno ad incontrare il loro pubblico.
A Milano per il debutto di martedì la sala era stracolma, ma anche la sera successiva, nonostante fosse un giorno feriale, ho trovato il teatro gremito di un pubblico convinto che ha applaudito dall’inizio alla fine entusiasta. Quindi Cocchi e Renato promossi a pieni voti.
La scenografia non è da grandi effetti speciali stile Hollywood, ma posizionati qui e là sul palco troviamo alcuni suppelletili, come tavolo sedie vaschette e perfino due innaffiatoi di color verde, che serviranno per il loro numero che concluderà il primo atto. Sul fondale domina un grande ombrello colorato o “l’umbrella”, simbolo della celebre canzone, e  dietro, in trasparenza, si intravedono i quattro musicisti che accompagnano dal vivo tutti i brani cantati dal duo comico, dando un tocco di originalità che fa la differenza delle solite basi registrate e a tratti, per chi si ricorda ancora, sembra proprio di stare allo storico Derby.
«Eccoci qua, siamo arrivati eccoci qua. Voi non ci credevate, noi invece siamo qua. Noi siamo quelli che nel ’63…siamo qui con voi perché la vita è bella e noi siam sempre in giro in cerca de l’ombrella. Così questi due inossidabili “giovanotti”, che hanno entrambi superato i settanta, sul palco del Teatro Nuovo, anche in tempi di crisi e di spending review, con i loro sketch e gag aggiornati ai tempi nostri, divertono ancora con la “Gallina”, ma non fanno mancare accenni di una pungete satira politica evocando  vari personaggi di entrambi gli schieramenti. Uno spettacolo dove  si prendono di mira i  cliché dell’Italia di oggi, senza però rinunciare alle canzoni del repertorio, sia pure alcune siano cantate con testi attualizzati, che il pubblico gradisce ripagandoli con fragorose risate.
Il pubblico in maggioranza è composto da ex ragazzi, che li hanno visti in Tv, man non mancano i giovani di oggi che hanno scoperto con You Tube i cavalli di battaglia dei  due comici, come “Canzone intelligente”,  “Libe-libe-là”, “Come porti i capelli bella bionda”, “la vita le bella”e tante altre. Due comici che sanno dunque unire vecchie e nuove generazioni, per dare due ore di vero divertimento che fa dimenticare i guai e le preoccupazioni che assillano le nostre giornate, invitando tutti a vivere  un po’ più surreali per non deprimerci troppo.

Sebastiano Di Mauro
15 novembre 2012

Info:
QUELI DEL CABARET
Dal 13 al 25 Novembre 2012
Teatro Nuovo  – Corso Matteotti 20 – Milano
Tel. – tel. 02.794026 – 02/76000086 – Fax 02/781615 – www.teatronuovo.it
Orari: sabato ore 20.45 – domenica ore 16.00
Prezzi:
da martedì a giovedì:
Poltronissima Vip € 39,00 – Poltronissima € 34,00 – Poltrona € 29,00
da venerdì a domenica:
Poltronissima Vip € 44,00 – Poltronissima € 37,00 – Poltrona €34,00
Promozioni per under 30 da € 19,50 a € 14.50
Tel. – tel. 02.794026 – 02/76000086 – Fax 02/781615 – e-mail: [email protected]

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook