Alchimia al Teatro Filodrammatici nella stagione 2012/2013

Alchimia particolare quella che ieri sera Tommaso Amadio e Bruno Fornasari, direttori artistici del Teatro Filodrammatici di  Milano assieme al loro gruppo, hanno saputo creare in occasione della presentazione della quinta stagione teatrale Tradizione e Tradimenti 2012/2013 e che vi si ritrova. Il teatro si è trasformato in un luogo di circolazione di energie positive e scambio di idee, sogni, progetti.
Da questa dinamica collettiva di scambi basata su sfida, ma anche reciprocità e accoglienza, nascono una serie di eventi particolari:una collaborazione con ENS, Ente Nazionale Sordi per creare una traduzione simultanea in LIS, Lingua Italiana Segni. Ciò consentirebbe di rendere fruibili ai non udenti, alcuni spettacoli e di superare quello che sembra un ossimoro: teatro e non udenti.
Con CIG Centro d’Iniziativa Gay–Comitato Provinciale Arcigay di Milano debutta a novembre Illecite//Visioni, festival di teatro incentrato su tematiche GLBT con la direzione artistica di Mario Cervio Gualersi. Giangilberto Monti e il suo Comicanti Story porteranno sul palco canzoni e personaggi del secolo scorso che ripercorrono la storia della comicità musicale italiana.

Dal 14 al 18 novembre, sempre nello spazio del Teatro, avrà luogo il Convegno organizzato da Fondazione Arbor, in cooperazione con Comunità di Ricerca “Colligite fragmenta” – Università degli Studi di Bergamo e Spazio-Studio via Lomazzo 13 Milano, dal titolo: “L’economista mistico. È possibile un’economia spirituale?”. Principali relatori del convegno saranno Clive
Hamilton, Serge Latouche, Riccardo Petrella, Antonietta Potente, Achille Rossi, Roberto Mancini, accompagnati dai co-curatori Patrizia Gioia, Fulvio Manara, Gianni Vacchelli. Le relazioni saranno accompagnate da momenti di arte, magia, musica e poesia e da quattro serate di spettacolo per riportare al centro della nostra vita, il senso della ns vita. Anche per questa stagione il Teatro Filodrammatici si pone come spazio di riferimento per i giovani arricchendo la produzione per le scuole: oltre a Iliade, cronache di guerra, ci sarà Antigone, non solo una tragedia, un nuovo progetto di riflessione sui classici a cura di Tommaso Amadio.
A maggio 2013 l’installazione PULSAR con le opere di Marinella Pirelli, dalla forte componente spettacolare, coinvolgerà l’intero spazio del teatro. La stagione 2012/13 ci offrirà un Teatro di storie, di ieri e di oggi, rispettate o tradite, che corrono lungo quattro i filoni tematici: Business in business, Stralunamenti, Cieli azzurri e prati verdi, Le conseguenze dell’amore.

Fra i tanti spettacoli citiamo: PUSH UP di Roland Schimmelpfennig, in prima nazionale e con la regia di Bruno Fornasari; Il Processo di K, una riscrittura originale del romanzo di Kafka di Bruno Fornasari; Il costruttore Solness che vedrà Roberto Trifirò impegnato in una rilettura in chiave moderna di un testo di Henrik Ibsen; Stanlio e Ollio, opera dello spagnolo Juan Mayorga,La lettera di Paolo Nani; L’arte di morire ridendo; Assalto ai bambini, il nuovo lavoro di Corrado Accordino incentrato sulle tante e
diverse forme di violazione che subiscono i giovani e Morir sì giovane e in andropausa prodotto da Scena Verticale, di Dario De Luca e Giuseppe Vincenzi, presentato in anteprima a conclusione della presentazione della stagione teatrale, con tanta  musica, parole ed ironia.

Raffaella Roversi
19 settembre 2012

 

Teatro Filodrammatici,Via Filodrammatici, 1 – 20121 Milano Tel: 02.36727550
[email protected]  – www.teatrofilodrammatici.eu

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook