Ciao Amore Ciao, un musical al nuovo spazio Studios del Mas di Milano

E’ proprio nel corso della rassegna in scena nel nuovo spazio del MAS – Music, Arts & Show – Via Ponte Nuovo, 32, che in questo mese di maggio ha inaugurato lo spazio teatrale “& Studios”, stile Off-Broadway, con la direzione artistica di Mauro Simone, che il prossimo 19 e 20 maggio verrà proposto al pubblico “Ciao Amore, Ciao”, un musical che ha già avuto un grande successo di pubblico  lo scorso 5 aprile  al Teatro dell’Opera Casinò di Sanremo.
 
Lo spettacolo nasce da un idea di Luca Notari (Luigi Tenco) e Stefania Fratepietro (Dalidà), scritto e diretto da Piero Di Blasio su musiche di Luigi Tenco, un musical vero e proprio o, come preferisce chiamarlo il regista, “prosa con musiche”, perchè la parola è fondamentale in questo spettacolo, così come la musica che certamente non fa da contorno. Infatti come nella migliore tradizione la colonna sonora,  interamente composta da canzoni del cantautore ligure, accompagna la narrazione di questa bella storia d’amore.

Questo è lo spirito dello spettacolo: raccontare una storia d’amore di due amanti, e non importa che  si chiamano Tenco e Dalidà, perchè potrebbe essere la storia d’amore di chiunque altro, e non interpreta ma rievoca una reale vicenda dai risvolti drammatici, su come i due artisti si sono conosciuti, come si sono amati e infine  come si sono lasciati, in quella fatidica data del  27 gennaio 1967, durante il  Festival della Canzone italiana di Sanremo, dove uno sparo segnò la fine di un amore tra queste due vite legate non solo da una canzone.

Ciao Amore Ciao” è un progetto che vede due grandi interpreti di musical, come Luca Notari (già interprete di Salvatore Giuliano e Jesus Christ Superstar) e Stefania Fratepietro (già interprete in Hello Dolly, Grease, Cats, La Divina Commedia). Il loro straordinario talento ci farà rivivere uno spaccato di vita di due figure della musica Italiana. La travagliata storia d’amore di Luigi Tengo e Dalidà, due vite legate da una canzone, ma sicuramente anche da quel filo invisibile dell’amore che non si vede, ma è forte e indissolubile quando il sentimento è vero.

Lo spettacolo passerà in rassegna l’ultimo anno di vita di Tenco e, riascoltando i brani più significativi, splendidamente arrangiati dal Maestro Emiliano Begni, verrà evidenziato il suo complicato rapporto con Dalidà, con le  case discografiche ed  il pubblico italiano, forse “inconsapevole colpevole” della morte di questo rivoluzionario cantautore che, nonostante sia rimasto troppo poco sulla scena musicale, ha comunque saputo lasciare significative tracce, capaci ancora oggi di procurare intense emozioni.

Info:
MAS – Music, Arts & Show via Meucci 83 Milano
prezzo unico €. 15,00
Abbonamento 4 spettacoli €. 40,00
Abbonamento 7 spettacoli €. 52,50
Tel. 02-27225 – [email protected]

 

Sebastiano Di Mauro

12 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook