All’Emporio delle Arti di Roma “Vaghe donne – L’amore ai tempi della peste”

All’Emporio delle Arti di Roma “Vaghe donne – L’amore ai tempi della peste”

vaghedonne3Dopo il successo di Come risolvere in due problemi che da soli non avreste, Velia Viti e Maria Antonia Fama tornano all’Emporio delle Arti dal 13 al 15 Febbraio con Vaghe donne – L’amore ai tempi della peste.

Lo spettacolo, liberamente tratto dal Decameron di Boccaccio, ha ottenuto già un grande successo di critica e di pubblico al Festival di Teatro Medievale e Rinascimentale di Anagni. Maria Antonia Fama – nella doppia veste di attrice ed autrice, assieme a Velia Viti – è in scena accompagnata dalla chitarra di Maurizio Miucci per dare voce alle straordinarie figure femminili del Decameron.

Il Centonovelle si presta particolarmente bene all’indagine dell’universo femminile, mantenendosi sempre al confine fra filoginia e misoginia descrivendo donne forti e deboli, magnanime e crudeli, forti ma incapaci di scampare ad un tragico destino. Le autrici hanno scelto di soffermarsi sul punto di vista delle donne, figure sensuali, intelligenti, brillanti, orgogliose, tragiche e comiche al tempo stesso.

Monna Filippa, Lisa, Monna Ghita e Lisabetta vogliono affermare il proprio ruolo in un contesto storico-sociale che le vede completamente subordinate al volere degli uomini. Le figure femminili sono le vere protagoniste dello spettacolo, allo stesso tempo narratrici ed interpreti delle loro vicende. Ad esse fa da sfondo una figura maschile immobile e passiva che assolve al ruolo di semplice accompagnatore, incapace di intervenire ed assoggetto dalla forza passionale della donna.

L’attrice coinvolge il pubblico con un’interpretazione forte e appassionata, originale, alternando momenti di riflessione seria ad altri di comicità piccante, intelligente, allusiva, intervallati da innocente candore.

Tre imperdibili e innovative serate, canzoni ed inaspettate riletture dell’opera di Boccaccio.

Informazioni:
Emporio delle Arti di Roma
dal 13 al 15 febbraio 2015 ore 21.00
Via G. Costamagna, 42 ¨C Villa Lais
Info e contatti: 3470885407 ¨C 3288350889
Biglietto 10.00€

Valeria Campisi
13 febbraio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook