“La Finestra sui Cortili”: gran debutto de I Legnanesi, per un Capodanno Speciale al Barclays Teatro Nazionale

“La Finestra sui Cortili”: gran debutto de I Legnanesi, per un Capodanno Speciale al Barclays Teatro Nazionale

finestra sui cortili- i legnanesiNella consueta produzione CHI.TE.MA. tornano al Barclays Teatro Nazionale di Milano I Legnanesi che questa sera faranno il loro debutto ufficiale, mentre ieri sera si sono esibiti per la stampa e gli amici in una fantastica anteprina, come sempre molto gradita e con presenze illustri del mondo dello spettacolo.

I legnanesi quest’anno, essendo ormai esauriti i titoli originali di Felice Musazzi, debuttano con il loro primo titolo in italiano, “La Finestra sui cortili” e replicheranno fino al 22 febbraio 2015.

Come sempre ci si aspetta un pubblico entusiasta per l’impareggiabile comicità di questa compagnia, l’unica in “italiandialetto”, con i testi di Felice Musazzi, rivisitati da Antonio Provasio.

Protagonisti insostituibili Antonio Provasio, che ne è anche il regista – Enrico Dalceri – autore di musiche e costumi e Luigi Campisi che con quest’opera riportano sugli altari Felice Musazzi, il lore mentore e fondatore.

La direzione artistica e sempre affidata a Sandra Musazzi, le coreografie sono di Sofia Fusco, mentre a Sandro Barlocco è affidata la direzione di produzione.

Dopo la conclusione del Musical Dirty Dancingm, che ha salutato Milano il 28 sera, raggiungendo numeri da copogiro, ora saranno I Legnanesi a dare una sferzata di allegria a questo fine anno, per iniziare nel migliore dei modi l’anno che verrà, sicuri che al pubblico milanese e tutto quello che, come sempre arriverà da tutto il circondario e d’oltralpe regalerà irresistibili risate con le ormai classiche avventure della famiglia Colombo

La finestra sui cortili  che stasera debutta in questa magica notte di San Silvestro al Barclays Teatro Nazionale di Milano, tiene fede alla formula ormai collaudatissima di “gran varietà” en travesti che intelligentemente la compagnia porta avanti perpetuando a memoria del loro fondatore, Felice Musazzi.

Provasio-dalceri-campisiIl Trio Provasio, Dalceri e Campisi – tutti con un passato di “boys”, in accordo con gli eredi dei fondatori tolgono la polvere dai vecchi copioni e rinnovano un repertorio dando nuova linfa alle tradizioni lumbard: Provasio interpreta la Teresa rendendola persino più vera di quella vera impersonata da Musazzi; Dalceri, apprezzato dirigente della maison Armani di giorno, scatenata Mabilia di sera, ha saputo dare ai suoi balletti kitsch e costumi eccessivi dai colori sgargianti quel tono eccesivo, ma non troppo, che neppure i grandi varietà della famosa “Wanda” sapevano dare; infine Campisi, il Giovanni, l’unico maschio a impersonare un altro maschio, essendo tutti gli interpreti maschi vestiti da donna. Il Giovanni regge la scena, praticamente senza parlare, esprimendosi solo con versi gutturali e smozzicate frasi in dialetto, ma con una mimica, che vale più di ogni parola.

Alle tre maschere principali, si aggiungono una carrellata di altre “maschere, che fanno lo spettacolo, come la Chetta, la Pinetta, la Carmela, quest’ultima una “terùna” trapiantata ma non troppo integrata, i quali nei rispettivi ruoli di carattere rendono una comicità fluente che non stanca e le risate sono assicurate grazie alle battute, che rispecchiano temi attuali con una leggera satira politica.

Non vi riveliamo nulla della trama dello spettacolo e quindi non vi rimane altro da fare che andarlo a vedere e sarà un Capodanno veramente speciale ed indimenticabile che solo loro possono regalare. Ma se avete altri programmi per la serata avrete modo di recuperare nei prossimi giorni.

Sebastiano Di Mauro
32 dicembre 2014

Barclays Teatro Nazionale
Via G. Rota, 1
Dal 31 dicembre 2014 al al 22 febbraio 2015
Info e prenotazioni tel. 02 00640888
PREZZI:
mercoledì e giovedì da 42 euro a 19,50 euro
venerdì e sabato da 53 euro a 25.00 euro
sabato e domenica da 59 euro a 31 euro
Box Office Teatro
Dal martedì alla domenica dalle ore 12 alle ore 19 con orario continuato; dopo le 19 la biglietteria sarà aperta
esclusivamente per la vendite ed il ritiro dei biglietti per lo spettacolo della sera stessa.
www.teatronazionale.it

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook