L’incredibile caso di Beniamino Todiscus. Prima nazionale a Roma

L’incredibile caso di Beniamino Todiscus. Prima nazionale a Roma

33117Giovedì 13 novembre alle ore 21, al Teatro dei Conciatori, debutterà in prima nazionale lo spettacolo L’incredibile caso di Beniamino Todiscus, scritto e diretto da Pino Ammendola. Come si comporterebbe un giovane con l’esperienza di un vecchio? E come sarà stata la vita di un vecchio che ha vissuto sempre con la testa di un bambino?
La storia si svolge in una sala conferenze, un bambino quindicenne ( Marco Todisco), è lì per convincere i presenti di un evento incredibile e soprattutto giustificare qualcosa di terribile che ha commesso.
Parte da lontano e racconta la sua incredibile storia.
Beniamino, come il più famoso Benjamin Button, sostiene di essere nato vecchio, ma immediatamente consapevole, ci racconta della Roma della guerra, delle case di tolleranza, della borsa nera e soprattutto degli anni del boom…
L’arrivo però del custode della sala , Giorgio Gobbi, l’indimenticato Ricciotto del
Marchese del Grillo, rimescola le carte, e la storia che racconta l’uomo è completamente diversa.
Marco Todisco, straordinario attore sedicenne, partner di Enrico Brignano in svariate fiction televisive, ci racconta la sua affascinante avventura. Una trama sottile, scritta dall’abile penna di Pino Ammendola, ci fa vivere ottanta anni di storia personale, avvicinandoli e fondendoli con gli avvenimenti  più importanti del secolo passato: dalla deportazione dal ghetto, allo sbarco sulla Luna, dalla morte del Che, alla passione popolare per  Lascia o raddoppia. Il racconto alterna comico e drammatico incuriosendo lo spettatore e osando toccare temi “scandalosi”, come la politica e l’amore ingenuamente trattati dalle  parole di un attore adolescente come Marco Todisco. Il racconto sembrerebbe ovattato dalla bonarietà e dal fascino di cui sono dotati i ricordi , in una prospettiva verso il passato che emoziona per la grande sincerità ma  c’è qualcosa che non quadra. L’arrivo di un altro personaggio in scena scatena una serie di domande che spiazzano il pubblico, per liberarlo in finale  attraverso una risata catartica. Uno spettacolo sicuramente fuori dall’ordinario, che tradisce il rito del teatro godendo dello scandalo legittimamente puro.
Il giovane attore mostra con semplicità il suo talento innato mantenendo intatta la  natura di bambino che concede al pubblico una visione nuova su temi e avvenimenti “da adulti”alternando comicità e drammaticità conditi dalla genuinità tipica di un adolescente.

“L’INCREDIBILE CASO DI BENIAMINO TODISCUS”

Teatro dei Conciatori via dei conciatori ,5 Roma, 0645448982

dal 13 novembre ’14 alle ore 21:00 al 23 novembre 2014

Mart. Merc. Giov.  Ven. e Sabato: ore 21:00, domenica: ore 18,00 prezzi: Int. 18,00 – ridotto 13,00 euro

Ufficio Stampa Carola Assumma +39 393 9117966

Valeria Campisi
11 novembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook