La violista Varpu Haavisto alla tredicesima edizione de “L’orecchio di Giano”

La violista Varpu Haavisto alla tredicesima edizione de “L’orecchio di Giano”

digiano“L’orecchio di Giano. Dialoghi della Antica et Moderna Musica”, è il ciclo di concerti, giunto alla sua tredicesima edizione, che si compone quest’anno di otto concerti con illustri musicisti e compositori, ospiti dell’Ensemble Seicentonovecento, gruppo vocale strumentale italiano, fondato e diretto da Flavio Colusso. Il gruppo è impegnato da quasi trent’anni nella produzione di capolavori inediti del passato e di prime esecuzioni di musica d’oggi, in un dialogo continuo tra la rivisitazione del passato e l’esecuzione di nuove opere. Un dialogo continuo tra quelle che potremmo considerare due facce musicali a cui si presta l’orecchio “bi-fronte” di Giano; un lato che guarda al passato, l’altro lato che guarda al moderno. Dal 2002 l’Ensemble ha la sua sede nella loggia di Villa Lante al Gianicolo, presso l’Institutum Romanorum Finlandiae. In questa amena sede, il Gianicolo, da cui si può avere una splendida visione della Città Eterna, l’Ensemble svolge il suo ciclo di produzioni “L’Orecchio di Giano”, accogliendo artisti ed ospiti illustri, dando vita ad una sorta di laboratorio dove sperimentare e creare nuove “alchimie musicali”. Il ciclo di concerti è organizzato da Musicaimmagine in collaborazione, appunto, con l’Institutum Romanorum Finlandiae, il sostegno del MiBAC e con il patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia. Mercoledi 15 ottobre, alle ore 19:00, “L’orecchio di Giano” ospiterà la violista da gamba finlandese Varpu Haavisto. Varpu Haavisto è docente di violoncello, viola da gamba e musica antica presso gli Istituti di musica di Pirkanmaa e di Valkeakoski e i suoi interessi musicali spaziano dal primo ‘400 fino ai giorni nostri. Il suo concerto per “L’orecchio di Giano” darà spazio ad un repertorio antico, con musiche di Monsieur de Sainte Colombe – padre e figlio, Tobias Hume, Diego Ortiz, Christopher Simpson, e a nuove composizioni di autori finlandesi per viola da gamba tra cui la stessa Varpu Haavisto, Eero Järvilehto, Olli Kortekangas e Olli Virtaperko.

Per ulteriori informazioni e per i biglietti dei concerti, visitare direttamente il sito www.orecchiodigiano.net.

Raffaella Antonini

10 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook