“L’Elasticone”, la commedia sull’amore in 3 atti più 1 al Teatro dei Conciatori

“L’Elasticone”, la commedia sull’amore in 3 atti più 1 al Teatro dei Conciatori

l'elasticoneIn scena dal 14 al 16 luglio al Teatro dei Conciatori “L’Elasticone“, la commedia che tratta in chiave tragicomica una delle tematiche su cui si può sempre dire qualcosa, l’amore.
Un argomento che ha ispirato molti tra artisti, scrittori, pittori, scultori e cantautori, su cui sono stati prodotti migliaia di libri, saggi, canzoni e poesie, l’amore che oltre a tutto questo è stato utilizzato da psicologi e sociologi come base per le loro scienze. Così anche Sabrina Di Stefano, cantautrice romana, ha voluto dire la sua sull’argomento. Un’opera, “L’Elasticone”, che analizza le relazioni sentimentali sintetizzandole in quattro tappe fondamentali: conoscenza, relazione, crisi e capitolazione. Tutto questo trattato in uno spettacolo-concerto ironico, spregiudicato e tragicomicamente vero sull’amore. Sul palco la stessa Sabrina Di Stefano si esibisce “cantando” le proprie emozioni, esprimendole attraverso cover e canzoni con testi propri, disturbata dalle due attrici Nadia Perciabosco e Laura De Marchi, che, con i loro interventi ironici e taglienti e coinvolgendo il pubblico con gag esilaranti, faranno da contraltare alla musica eseguita dal vivo dal pianista Angelo Pelini accompagnato dal percussionista Leonardo Cesari.
Una sorta di teatro canzone a più voci, che va ad esplorare i giochi, le particolarità, le strategie, le amarezze ed i paradossi di un incontro, trattando un tema tanto conosciuto quanto sconosciuto, coinvolgendo il pubblico sia emotivamente che praticamente assicurando un’ora e mezza di puro divertimento.

Federico Perruolo
15 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook