Inaugura Aterballetto al Teatro Strehler

Inaugura Aterballetto al Teatro Strehler
Wam - ovvero Wolfgang Amadeus Mozart

Wam - ovvero Wolfgang Amadeus Mozart
Wam – ovvero Wolfgang Amadeus Mozart

Ieri sera si è inaugurato il tradizionale appuntamento con Aterballetto al Piccolo di Milano con due coreografie di Mauro Bigonzetti suggerite da mondi musicali opposti.

WAM, ovvero Wolfgang Amadeus Mozart, è ispirata alla musica e alla vita del grande compositore. Non si tratta di un balletto biografico o narrativo e non mette in scena il “personaggio” Mozart, ma immerge il pubblico in situazioni e atmosfere mozartiane, restituendo simboli e rimandi alla vita e all’ambiente familiare del compositore. La coreografia è suddivisa in quadri che scorrono come le pagine di un libro. I danzatori sono accompagnati da musiche dal vivo eseguite al pianoforte, direttamente sul palcoscenico, dal maestro Francesco Novelli. Le luci di Carlo Cerri contribuiscono a creare simboli e rimandi e a porre l’accento su movimenti e gesti, come in uno dei quadri solo maschili in cui un fascio di luce longitudinale al palco illumina solo i piedi dei ballerini. La danza però non è tutta fatta solo su musica. Momenti di silenzio creano intermezzi tra le coreografie e spesso risultando più significati poiché si viene ad instaurano un dialogo tra il pubblico e i corpi dei danzatori, la loro dinamica e forma nello spazio, incarnazione di diverse espressioni del linguaggio coreografico contemporaneo, al pari di istallazioni artistiche.

Cantata - aterballetto
Cantata – aterballetto


Cantata
è una coreografia travolgente, dai colori forti, nella quale la musica del Sud, vorticosa e appassionata, esplode in una danza dalla gestualità seduttiva. Inedite tarantelle e tammurriate mettono in scena il rapporto uomo – donna e ricreano un mondo di vicoli vocianti e di drammi popolari rendendo omaggio alla tradizione e cultura musicale italiana. Le coreografie, i gesti, le voci, sia dei danzatori sia del Gruppo Musicale Assurd, che ha arrangiato le musiche, coinvolgono e trascinano il pubblico in un crescendo di gioia e di vitalità.

Eleonora Franzoni
6 giugno 2014

INFO:
Piccolo Teatro Strehler

dal 5 all’8 giugno 2014

Orari: sabato ore 19.30; giovedì e venerdì ore 20.30; domenica ore 16.00. Domenica 15 giugno, ore 16 e 20.30
Prezzi: platea 33 euro, balconata 26 euro
Informazioni e prenotazioni 848800304 – www.piccoloteatro.org

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook