Il Barbiere di Siviglia Opera Rock

Il Barbiere di Siviglia Opera Rock

Rilettura della famosa opera di Beaumarchais al Parenti di Milano, una produzione firmata”Quelli di Grock.”

Il Barbiere di SivigliaI registi Susanna Baccari e Claudio Orlandini guidano sei giovani talenti in uno spettacolo scoppiettante.

La trama de Il barbiere di Siviglia è nota: il giovane conte Almaviva (soggetto e protagonista dell’azione) cerca di strappare all’oppositore Bartolo, figura paterna, la pupilla Rosina; l’impresa è condotta a termine grazie all’intervento di Figaro, aiutante del conte ed erede di una tradizione di servi astuti e intriganti che risale alla commedia classica. Lo svolgimento è interamente ed esclusivamente determinato dalla dialettica tra le astuzie dei giovani e quelle di Bartolo, tra gli attacchi dei primi e la difesa del secondo che alla fine soccombe.

Sei audaci attori in un gioco di ruoli continuo, spiritoso e accattivante, in bilico tra farsa e poesia, rendono l’opera una commedia adrenalinica in cui tutto è a vista e il teatro accade in quel sensazionale presente.

Eccellente ed accattivante la rielaborazione delle musiche Rossiniane da parte del compositore Gipo Gurrado per inventarne una nuova versione, dal cuore rock.

Consigliato per tutte le età, speriamo in una nuova edizione!

La scheda dello spettacolo:
Teatro Franco Parenti
da Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais
con Fabrizio Bianchi, Matteo De Blasio, Paola Galassi, Lidia Piraino,
Natalia Sangiorgio, Daniele Turconi
regia Susanna Baccari, Claudio Orlandini
musiche Gipo Gurrado, Lucio Sagone
scene e costumi Maria Chiara Vitali
disegno luci Monica Gorla

di Fabio Colucci
19 maggio 2014

Foto: Roberto Rognoni

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook